WP_Post Object ( [ID] => 34602 [post_author] => 13 [post_date] => 2012-02-15 18:48:08 [post_date_gmt] => 2012-02-15 17:48:08 [post_content] => Lotus ha usato un enigmatico teaser ufficiale per annunciare al mondo intero che parteciperà al Salone di Ginevra 2012, tra pochissime settimane, con una novità. Nell'immagine che anticipa la manifestazione svizzera (ormai diventata nostro pane quotidiano, nonostante l'apertura al pubblico sia prevista per giovedì 8 marzo) possiamo osservare tre modi di stare esposti al sole. Che significa? Nella email che l'azienda di Hethel ha inviato alla testata Carscoop il brand ha spiegato in maniera laconica ed assolutamente non esaustiva di cosa si tratta: il messaggio è “blow the roof off”, cioè (approssimativamente) togli il tetto. Quindi? Potrebbe esserci, sul palcoscenico di Ginevra, la versione roadster di Lotus Evora, già annunciata da alcune indiscrezioni durante i mesi passati e mai smentita dalla società fondata da Colin Chapman. Nello stesso messaggio a cui era allegato questo teaser ufficiale il costruttore ha spiegato che con questo inedito modello ha voluto portare avanti la tradizione e la filosofia di Lotus, riassunta con il motto “less is more”, meno è più (in parole semplici e povere). Qualcuno di voi è già riuscito a decifrare l'immagine e vuole condividere con noi la soluzione? Consigli sono ben accetti. Se ci sarà davvero, al Salone di Ginevra 2012, la nuova versione roadster di Lotus Evora lo sapremo con certezza soltanto tra poche settimane: continuate a seguirci, per averne la sicurezza. [post_title] => Lotus, una novità al Salone di Ginevra 2012 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => lotus-una-novita-al-salone-di-ginevra-2012 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2012-02-15 20:14:45 [post_modified_gmt] => 2012-02-15 19:14:45 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=34602 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Lotus, una novità al Salone di Ginevra 2012

Ecco il primo teaser ufficiale

Al Salone di Ginevra 2012 Lotus potrebbe presentare una novità senza tetto fisso: potrebbe trattarsi della nuova versione roadster di Lotus Evora? L'immagine non lo chiarisce, ma il messaggio è molto diretto: blow the roof off, cioè (circa) togli il tetto
Lotus, una novità al Salone di Ginevra 2012

Lotus ha usato un enigmatico teaser ufficiale per annunciare al mondo intero che parteciperà al Salone di Ginevra 2012, tra pochissime settimane, con una novità. Nell’immagine che anticipa la manifestazione svizzera (ormai diventata nostro pane quotidiano, nonostante l’apertura al pubblico sia prevista per giovedì 8 marzo) possiamo osservare tre modi di stare esposti al sole. Che significa? Nella email che l’azienda di Hethel ha inviato alla testata Carscoop il brand ha spiegato in maniera laconica ed assolutamente non esaustiva di cosa si tratta: il messaggio è “blow the roof off”, cioè (approssimativamente) togli il tetto. Quindi? Potrebbe esserci, sul palcoscenico di Ginevra, la versione roadster di Lotus Evora, già annunciata da alcune indiscrezioni durante i mesi passati e mai smentita dalla società fondata da Colin Chapman.

Nello stesso messaggio a cui era allegato questo teaser ufficiale il costruttore ha spiegato che con questo inedito modello ha voluto portare avanti la tradizione e la filosofia di Lotus, riassunta con il motto “less is more”, meno è più (in parole semplici e povere). Qualcuno di voi è già riuscito a decifrare l’immagine e vuole condividere con noi la soluzione? Consigli sono ben accetti.

Se ci sarà davvero, al Salone di Ginevra 2012, la nuova versione roadster di Lotus Evora lo sapremo con certezza soltanto tra poche settimane: continuate a seguirci, per averne la sicurezza.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. forum auto

    16 Febbraio 2012 at 11:42

    bell’articolo complimenti.

Articoli correlati