Chevrolet Cruze Station Wagon: Anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2012

Più potenza, meno emissioni

La Cruze Station Wagon, l’ultima variante della Chevrolet più popolare, festeggia oggi l’anteprima mondiale all’82° Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra. La Station Wagon si riconosce immediatamente come nuova versione della Chevrolet Cruze, vettura che ha conquistato cuori e menti di oltre un milione di automobilisti al mondo e che ha aiutato Chevrolet a riconquistare il vertice delle vendite di automobili negli Stati Uniti.

“La Cruze Station Wagon soddisfa tutti i desideri dei guidatori europei per il suo design originale, la guida dinamica, lo spazio e i consumi limitati,” ha dichiarato Susan Docherty, Presidente e Amministratore Delegato di Chevrolet Europe.

La nuova Station Wagon si distingue per l’ampio vano bagagli e per una gamma di motori potenti e allo stesso tempo efficienti oltre che per il sistema di infotainment di ultima generazione Chevrolet MyLink.

Più potenza, meno emissioni

A partire dall’estate 2012, quattro motori saranno disponibili per la gamma Cruze. Un nuovo turbo benzina 1.4L, un nuovo diesel 1.7L, entrambi con dispositivo Start-Stop, che si aggiungono agli attuali propulsori benzina 1.6L e diesel 2.0L automatico.

Il turbo benzina 1.4L, associato alla trasmissione manuale a sei velocità, eroga 140 cv a 6.000 giri. L’atteso diesel 1.7L con cambio manuale eroga 130 cv a 4.000 giri, con emissioni di CO2 pari a 119 g/km, e vanta consumi di carburante di soli 4,5 litri per 100 km.

I motori 1.4L benzina e 1.7L diesel sono dotati di dispositivo Start-Stop di serie. Tutti i motori sono a norma Euro 5.

La Station Wagon è lunga 4.675 mm e supera leggermente le versioni hatchback (4.510 mm) e berlina (4.597 mm). La capacità di carico va da 500 litri nel solo vano posteriore fino alla linea del finestrino a quasi 1.500 litri fino al tetto con i sedili posteriori abbattuti.

“La Station Wagon è un veicolo naturalmente rivolto alle famiglie, ma anche a chi desidera un’automobile compatta con un vano bagagli più grande, adatto a uno stile di vita attivo. Grazie alla disponibilità del nuovo diesel 1.7L o del 2.0L, la Cruze rappresenta un’ottima proposta anche per le flotte,” ha dichiarato Docherty.

Design raffinato e nuove tecnologie

La Station Wagon completa la gamma Cruze insieme alle versioni berlina e hatchback, che insieme hanno superato la soglia del milione di veicoli venduti nel mondo dal lancio della vettura avvenuto nel 2009.

La carrozzeria si distingue per la linea del tetto rastremata ad arco senza interruzioni, che contribuisce al raggiungimento di un coefficiente di resistenza aerodinamica pari a 0,34. La Cruze è dotata di barre portatutto di serie e si caratterizza per un aspetto sportivo ed equilibrato.

Nel 2012 tutte le le versioni Cruze vedono l’introduzione di alcuni cambiamenti stilistici nell’abitacolo e nella carrozzeria, tra cui un frontale di nuova configurazione, fendinebbia e interni dei gruppi ottici anteriori rinnovati e nuovo design dei cerchi.

Il design dell’abitacolo resta invariato rispetto alla Cruze hatchback, a parte alcune nuove rifiniture della consolle centrale. La plancia si caratterizza per l’andamento avvolgente che prosegue nelle portiere e crea il cruscotto sdoppiato che è diventato elemento distintivo di Chevrolet, così come la griglia sdoppiata e il Cravattino.

Le nuove Cruze possono essere dotate di chiave elettronica KeyLess, che consente di accedere al veicolo tenendo la chiave nella borsa o in tasca. Il sistema permette inoltre di avviare o spegnere il motore premendo un pulsante senza dover inserire la chiave. Le Cruze Station Wagon saranno disponibili anche con telecamera posteriore e i veicoli dotati di dispositivo Start-Stop potranno essere richiesti con un nuovo quadro strumenti con menu specifico per la guida ecologica.

Essendo la sicurezza un fattore prioritario, la Station Wagon è dotata di Controllo Elettronico della Stabilità (ESC), Controllo della Trazione (TC), Sistema Anti-Bloccaggio ruote (ABS) con Ripartitore elettronico della frenata (EBD), e sei airbag anteriori e posteriori. La Cruze berlina, come cinque altre vetture Chevrolet, ha ricevuto le cinque stelle per la sicurezza da parte dello European New Car Assessment Program (EuroNCAP).

Il sistema di infotainment MyLink: collegare il proprio smartphone adesso è semplice

Il nuovissimo sistema di infotainment Chevrolet, chiamato MyLink, porta le funzionalità del proprio smartphone nella vettura. Sarà presente sugli allestimenti di livello superiore nella gamma Chevrolet Cruze e Aveo a partire da luglio 2012.

“I clienti ci hanno raccontato di avere impostato gli smartphone secondo le loro preferenze e che l’ideale sistema di infotainment a bordo della vettura avrebbe dovuto estendere le funzionalità dei loro smartphone invece di duplicarle. Esattamente quello che fa MyLink,” spiega Susan Docherty.

MyLink rende disponibile il contenuto dello smartphone sullo schermo touch screen a colori ad alta risoluzione da sette pollici. I dispositivi compatibili possono essere collegati mediante porta USB o Bluetooth. C’è anche un’uscita dedicata per quei dispositivi musicali e smartphone che non dispongono di connessione USB o Bluetooth.

Una volta collegato lo smartphone, mediante il touch screen del sistema di infotainment è possibile accedere a playlist personali, fotografie, rubriche telefoniche, video e altri media e dati memorizzati, come per esempio una app speciale di navigazione.

Questo sistema di infotainment con touch-screen a colori da sette pollici è prodotto da LG Electronics.

Lezioni dalla pista

L’esperienza maturata in pista nel Mondiale Turismo (WTCC), che la Cruze ha vinto per due anni consecutivi nel 2010 e nel 2011, è stata sfruttata per l’ulteriore sviluppo della vettura di serie .

Dinamica e maneggevolezza migliorano grazie all’impiego di una struttura della carrozzeria molto rigida con applicazione di acciaio ultraresistente in punti strategici. Le larghe carreggiate, da 1.544 mm anteriore e 1.558 mm posteriore, contribuiscono ad una trazione eccellente mentre le boccole idrauliche delle sospensioni ed il sottotelaio anteriore indipendente esaltano ulteriormente la precisione di guida del veicolo ed il confort di marcia.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati