WP_Post Object ( [ID] => 36387 [post_author] => 13 [post_date] => 2012-03-09 11:29:48 [post_date_gmt] => 2012-03-09 10:29:48 [post_content] => La nuova MINI Clubvan Concept è forse la più introversa declinazione della famiglia MINI: chiusa, riservata, schiva. È stata illuminata dai riflettori del Salone di Ginevra 2012, in queste ultime ore, ma è stata offuscata dalla nuova MINI Countryman JCW. Di cosa si tratta? Di un veicolo professionale leggero, che nasce sulla base di MINI Clubman e che viene dedicato a tutti coloro che hanno estremo bisogno di spazio. In cosa consiste, precisamente, la nuova MINI Clubvan Concept? Questa nuova station wagon pensata per il mondo professionale viene dotata di un vano di carico posteriore molto ampio, lungo e piatto: i tecnici di MINI hanno ricavato uno spazio pari a circa 1.000 litri, separato dall'abitacolo (che rimane dotato di due sole sedute singole) da una rete metallica (sono scomparsi i sedili posteriori). Per proteggere da occhi indiscreti il contenuto del bagagliaio, inoltre, la nuova MINI Clubvan Concept viene dotata di finestrini posteriori otturati con pannelli di policarbonato; per lo stesso motivo, la superficie vetrata del portellone posteriore è lievemente oscurata. La nuova MINI Clubvan Concept viene decorata con il colore British Racing Green e viene impreziosita da alcune decalcomanie adesive pensate dall'azienda Hugh Buckingham Signwriter. Sarà prodotta o rimarrà una showcar? Per il momento non c'è risposta a questa domanda. Cosa ne pensate? [post_title] => MINI Clubvan Concept - FOTO LIVE dal Salone di Ginevra 2012 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mini-clubvan-concept-foto-live-dal-salone-di-ginevra-2012 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2012-03-09 11:29:48 [post_modified_gmt] => 2012-03-09 10:29:48 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=36387 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

MINI Clubvan Concept – FOTO LIVE dal Salone di Ginevra 2012

Il primo veicolo professionale del brand

La nuova MINI Clubvan Concept è il tentativo del marchio britannico di unire l'immagine Premium dei propri modelli ad una nuova versatilità (mai provata prima) e a nuove frontiere di spazio ed utilizzo, inedite per la gamma MINI

La nuova MINI Clubvan Concept è forse la più introversa declinazione della famiglia MINI: chiusa, riservata, schiva. È stata illuminata dai riflettori del Salone di Ginevra 2012, in queste ultime ore, ma è stata offuscata dalla nuova MINI Countryman JCW. Di cosa si tratta? Di un veicolo professionale leggero, che nasce sulla base di MINI Clubman e che viene dedicato a tutti coloro che hanno estremo bisogno di spazio.

In cosa consiste, precisamente, la nuova MINI Clubvan Concept? Questa nuova station wagon pensata per il mondo professionale viene dotata di un vano di carico posteriore molto ampio, lungo e piatto: i tecnici di MINI hanno ricavato uno spazio pari a circa 1.000 litri, separato dall’abitacolo (che rimane dotato di due sole sedute singole) da una rete metallica (sono scomparsi i sedili posteriori). Per proteggere da occhi indiscreti il contenuto del bagagliaio, inoltre, la nuova MINI Clubvan Concept viene dotata di finestrini posteriori otturati con pannelli di policarbonato; per lo stesso motivo, la superficie vetrata del portellone posteriore è lievemente oscurata.

La nuova MINI Clubvan Concept viene decorata con il colore British Racing Green e viene impreziosita da alcune decalcomanie adesive pensate dall’azienda Hugh Buckingham Signwriter.

Sarà prodotta o rimarrà una showcar? Per il momento non c’è risposta a questa domanda. Cosa ne pensate?

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Marcello

    12 Marzo 2012 at 12:23

    Questa e’ una bella idea!!!!
    Se la fanno sono interessato.

Articoli correlati