Seat Mii al Salone di Ginevra 2012 – FOTO LIVE

Piccola, semplice, concreta

La nuova Seat Mii sbarca in Svizzera, al Salone di Ginevra 2012, a poche settimane dall'inizio delle vendite, sia in versione tre porte che in versione cinque porte

Dal progetto che ha dato vita alla nuova Skoda Citigo e alla nuova Volkswagen Up! è nata anche la nuova Seat Mii, citycar compatta di segmento A erede di Seat Arosa che sarà in vendita tra alcune settimane al di sotto della nuova Seat Ibiza restyling. La piccola iberica è stata svelata (anche) al Salone di Ginevra 2012, sia in versione tre porte che in versione cinque porte.

La nuova Seat Mii è lunga 354 centimetri, è larga 164 centimetri ed è alta 148 centimetri, le stesse misure di Skoda Citigo e di Volkswagen Up!: la versione a cinque porte e la versione a tre porte mantengono le stesse proporzioni e quindi lo spazio all’interno dell’abitacolo e quello nel bagagliaio non cambiano (251 litri, che diventano 951 se si abbatte la seconda fila di sedute). La linea non differisce molto da quella delle cugine tedesca e ceca: la nuova Mii viene dotata di un design molto semplice e molto concreto, sicuramente poco elaborato sia all’interno dello spazio abitativo sia sul corpo.

La nuova Seat Mii verrà proposta inizialmente con un unico motore 1,0 litri benzina a tre cilindri in grado di generare 60 cavalli e 75 cavalli, abbinato ad un cambio manuale a cinque marce o ad un cambio automatico sequenziale a cinque marce. Successivamente (pare entro il 2013) saranno disponibili anche la versione a metano e la versione ibrida-elettrica.

Leggi tutte le informazioni in merito alla nuova Seat Mii qui e qui.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati