Jaguar, Ian Callum specifica: crossover sì, SUV no

Arriverà nel 2015

Il Responsabile dello Stile del marchio britannico ha spiegato che la vettura in fase di progettazione non è un SUV (campo prediletto di Land Rover, a cui Jaguar lascia pieno spazio di manovra), bensì un crossover, cioè un veicolo più adeguato alla filosofia del Growler
Jaguar, Ian Callum specifica: crossover sì, SUV no

Ian Callum è il Direttore dello Stile di Jaguar: non l’ultimo arrivato nel team del Giaguaro, ma il responsabile del rinnovamento estetico del brand avvenuto in questi ultimi anni. È lui ad avere tra le mani il progetto del primo SUV del marchio. Pardon, Mr. Callum: lui vuole che lo si chiami crossover. Nel corso di un’intervista, il manager del marchio britannico di Tata Motors ha spiegato che gli Sport Utility Vehicle sono il pane quotidiano di Land Rover (con una leggerissima vena d’orgoglio Callum ha specificato che il brand realizza i migliori SUV al mondo) e che questa tipologia di veicolo non si addice allo spirito Jaguar. Il modello in fase di sviluppo è un crossover: un prodotto con carrozzeria massiccia, certo, ma più disinibita di quella di un SUV imponente ed impacciato, adatto alla guida metropolitana e cittadina, sportivo come ogni altra vettura del brand, raffinato e curato, british al punto giusto, sofisticato quanto basta.

Il nuovo crossover firmato da Jaguar sarà su strada, secondo le prime indicazioni, probabilmente nel corso dell’anno 2015: i tecnici stanno elaborando attentamente il modello, incaricato di raccogliere nuovi volumi di vendita e di portare nuovo successo nelle tasche dell’azienda (lo stesso ruolo ha la nuova Jaguar XF Sportbrake). Avrà lo stesso design sottile e morbido di Jaguar XF e di Jaguar XJ, ma una carrozzeria più voluminosa (molto probabilmente la sua lunghezza supererà i 450 centimetri).

Il crossover Jaguar sarà dotato di una struttura in alluminio, che contribuirà a ridurre il peso della vettura, e di motori benzina e diesel (questi ultimi probabilmente soltanto in Europa), a cui potrebbe affiancarsi una meccanica ibrida. Il modello sarà proposto con il nuovo cambio automatico sequenziale ad otto marce dello scaffale del brand e con un sistema di trazione integrale per ora inedito (potrebbe essere lo stesso che, successivamente, sarà usato anche per XJ e XF).

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati