Aston Martin DB9 2013, foto spia della supercar di Gaydon

Arriverà durante il prossimo anno l'erede di DB9

La vettura che potete osservare in queste immagini è quella sportiva che sostituirà DB9: sarà dotata di un design tradizionalista (simile a quello di tutte le altre Aston Martin) e di un motore da oltre 480 cavalli

Sorridete, chesee, scattata. In queste fotografie, i tecnici Aston Martin sono al lavoro, sulla neve, con una nuova vettura sportiva, che per comodità chiamiamo DB9 2013 ma che in realtà viene indicata con il nome in codice Project VH500 e che sarà battezzata forse Aston Martin DB10 o probabilmente Aston Martin DB11. Si tratta – l’avrete già capito – di quella berlinetta che sostituirà Aston Martin DB9 dal prossimo anno. I vostri animi saranno in fibrillazione, ma vi consigliamo di mettere da parte l’euforia: anche in questo caso il brand di Gaydon non si vuol smentire e non ha alcuna intenzione di abbandonare la tradizione stilistica che ha abbracciato con ogni modello della gamma. In altre parole? Anche questa nuova sportiva avrà lo stesso stile elegante ma atletico di ogni altra Aston Martin.

Come potete osservare in queste foto spia, infatti, la nuova Aston Martin DB9 2013 viene contraddistinta dalla classica mascherina centrale-frontale esagonale, dai tradizionali gruppi ottici anteriori a goccia, dalle proporzioni studiate al millimetro, dalla canonica carrozzeria ammorbidita e levigata e dai fari posteriori conservatori sviluppati in orizzontale. Sembra, però, che qualcosa di nuovo ci sia: questa ancora misteriosa Aston Martin DB9 2013 viene dotata di una superficie vetrata appuntita, di una fascia paraurti anteriore più arzigogolata ed elaborata di quelle conosciute in passato, di un paraurti posteriore più muscoloso e mosso, di nuovi passaruota posteriori più bombati e decisi. L’ispirazione viene da Aston Martin Rapide e da Aston Martin Virage.

E sotto il cofano? Secondo le chiacchiere dovrebbe trovarsi il motore 5,9 litri V12 benzina dell’attuale DB9, rivisitato profondamente per migliorare la potenza (supererà quota 480 cavalli), i consumi e le emissioni.

Leggi altri articoli in Foto spia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati