Peugeot 208 GTi, non sarà prodotta se non sarà la migliore della categoria

Peugeot 208 GTi, non sarà prodotta se non sarà la migliore della categoria

Sfida aperta a Polo GTI, MINI JCW e Abarth Punto Evo

La nuova Peugeot 208 GTi Concept non è ancora stata approvata: la casa automobilistica vuole che sia la migliore della categoria, prima di scendere in campo. Un monito per i progettisti e per la concorrenza
Peugeot 208 GTi, non sarà prodotta se non sarà la migliore della categoria

La concept car Peugeot 208 GTi presentata al Salone di Ginevra 2012 ha un futuro già deciso e già certo? Niente affatto: secondo quanto raccontato dalla testata britannica Autocar, il marchio del Leone non ha ancora preso una decisione definitiva in merito. La motivazione di questo tentennamento? Presto detta: il brand francese vuole che la vettura sportiva di segmento B sia la migliore della categoria e che riesca a sopraffare MINI Cooper S/MINI JCW, Abarth Punto Evo, Volkswagen Polo GTI.

Laurent Blanchet, manager dell’azienda francese, ha chiarito che la decisione in merito all’eventuale produzione della nuova Peugeot 208 GTi verrà presa solo se i tecnici del marchio saranno in grado di concepire un prodotto degno erede di Peugeot 205 GTi. Il brand, in questo caso, non si riferisce soltanto alle doti di potenza e prestazioni (cioè, non vuole che la nuova versione sportiva di Peugeot 208 sia soltanto più veloce delle concorrenti già in commercio): l’idea è che la nuova Peugeot 208 GTi sia in generale, in ogni suo aspetto, migliore delle altre hatchback di segmento B. La ricetta? Una vettura potente, ma anche ben rifinita, curata, dotata di un equipaggiamento ricco e moderno, stilisticamente originale e particolare.

La nuova Peugeot 208 GTi, se confermata, sarà dotata del propulsore 1,6 litri THP sovralimentato benzina dello scaffale del Gruppo PSA, in una versione con potenza compresa tra 180 e 210 cavalli. La vettura somiglierà molto alla concept car svelata alcune settimane fa al Salone di Ginevra 2012, a livello estetico, e non sarà una scarna sportiva da tracciato, bensì una citycar Premium sfruttabile anche nel traffico metropolitano.

La risposta alla domanda “sarà prodotta”? L’avremo soltanto nel corso dei prossimi mesi.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • turbo ha detto:

      allora non uscira mai…la polo Gti e’ la migliore ed e’ imbattibile.
      dovrebbero metterci il 2.0 per essere concorrenziale alla belva volkwagen.
      le Abarth fanno ridere,la mito e’ inesistente la batte anche la suzuki switf sport,la opel corsa sta dietro e in curva non tiene una mazza…..la mini cooper S costa un patrimonio e per prestazioni e’ inferiore anche se di poco..solo un comportamento in tenuta migliore…se ci vai in pista una volta si e l’altra pure,con quei soldi ci conpro una nuova astra opc full oprional….spettacolo.
      l’unica da battere e’ la polo gti le altre potete anche non considerarle.

    Articoli correlati