Chrysler e Jeep, due novità al Salone di Pechino 2012

Teaser ufficiali delle due vetture

Tra il 27 aprile ed il 2 maggio venturi, a Pechino, il Gruppo Chrysler svelerà due concept car espressamente dedicate al mercato cinese: l'una su base Chrysler 300, l'altra su base Jeep Wrangler

Anche il Gruppo Chrysler parteciperà al Salone di Pechino/Beijing 2012, in programma tra il 27 aprile ed il 2 maggio venturi, e lo farà con due vetture in anteprima internazionale, mai viste prima: la società statunitense ha annunciato la sua presenza all’evento attraverso alcuni teaser ufficiali, quelli che vi mostriamo in questo momento e che raccontano qualche dettaglio delle due vetture preparate per l’importante kermesse cinese.

Si tratta, per la precisione, di due concept car concepite per celebrare il ritorno di Chrysler Group nel Paese asiatico. Si tratta di due “styled vehicle”, cioè semplicemente di versioni speciali caratterizzate da un design particolare, originale, impreziosito da dettagli specifici. Si tratta di due prototipo nati il primo sulla base della berlina Chrysler 300 ed il secondo sulla base di Jeep Wrangler.

Come potete notare attraverso queste immagini, la concept car nata sulla base di Chrysler 300 viene contraddistinta da tonalità scure sul corpo, da una nuova mascherina centrale-frontale, da cerchi in lega di grandi dimensioni con un disegno molto particolare e da uno spazio abitativo raffinatissimo, pregiato.

Per quanto riguarda, invece, la concept car nata sulla base di Jeep Wrangler queste immagini ci raccontano di colori scuri per la carrozzeria, di dettagli dorati, di una mascherina anteriore specifica, di decalcomanie esclusive significative per il bacino d’utenza cinese, di un sistema di illuminazione a LED molto particolare, di cerchi in lega speciali, di uno spazio abitativo decorato con inediti motivi orientaleggianti e del fatto che sotto il cofano si trova il propulsore 3,6 litri V6 Pentastar benzina da 284 cavalli.

Per parlare ancora di queste due vetture dobbiamo aspettare la parte finale del mese in corso.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati