Ford Mustang, la nuova generazione somiglierà a Ford Evos Concept

Arriverà tra il 2014 ed il 2015

Il costruttore dell'Ovale Blu ha concepito un registro estetico di caratura internazionale, che quindi sarà usato per trasformare la gamma dell'azienda in ogni punto del globo, inaugurato con Evos Concept: anche Ford Mustang verrà pensata e sviluppata usando questo linguaggio stilistico
Ford Mustang, la nuova generazione somiglierà a Ford Evos Concept

La nuova Ford Evos Concept, che il costruttore statunitense ha mostrato in anteprima internazionale al Salone di Francoforte 2011, durante lo scorso anno, è la vettura che anticipa il nuovo registro estetico dell’azienda nordamericana e che quindi mostra come si evolverà, nel corso dei prossimi mesi e dei prossimi anni, il Kinetic Design. Questo nuovo capitolo di design, infatti, viene già sfruttato dalla nuova generazione di Ford Kuga e sarà usato dalla nuova Ford Mondeo e in parte anche dalla nuova Ford Fiesta restyling (e poi, gradualmente, da tutte le altre). Si tratta di un linguaggio estetico globale, che non verrà limitato ai confini europei: ecco perché, secondo alcune chiacchiere, anche la sesta generazione di Ford Mustang utilizzerà proprio questi cromosomi estetici ed ecco perché la pony car somiglierà a Ford Evos Concept.

Secondo le indiscrezioni, la nuova generazione di Mustang sarà meno tradizionalista delle progenitrici e molto più futuristica. Attenzione: non significa che la vettura rinnegherà le proprie origini e la storia da cui deriva e da cui trae senza dubbio beneficio. La nuova Mustang, più semplicemente, sarà decisamente moderna, grazie a questo stile, pur con qualche rimando al passato. Un miscuglio, dunque: lo stile di Ford Evos Concept sarà usato per reinterpretare il design classico di Mustang e per proiettarlo verso il futuro. Non sarà quindi irriconoscibile, la nuova Mustang, ma sarà un nuovo capitolo.

Con questa ricetta il costruttore vuole far diventare Ford Mustang un prodotto più internazionale di quello che oggi è, come già fatto anche da Chevrolet con Camaro. Per riuscirci ha estremo bisogno di un linguaggio estetico che sia adatto ai clienti di tutto il pianeta.

Ma come si traduce questo nuovo registro estetico, inaugurato da Ford Evos Concept? I tratti somatici sono molto più lievi, sottili, composti e puliti di quelli del Kinetic Design, ma nello stesso tempo sono anche più muscolosi, più decisi. Il segno distintivo? La nuova mascherina anteriore, cioè una bocca esagonale che ricorda quella del mondo Aston Martin.

Quando arriverà? La nuova Ford Mustang dovrebbe essere pronta a cavallo tra il 2014 ed il 2015.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati