Volkswagen Golf GTI Cabrio, una motorizzazione per mille emozioni

Un cuore da 210 Cv e un tetto di tela per una tedesca storica

La Volkswagen Golf GTI Cabrio farà la sua comparsa sul mercato a partire da giugno, ma già da Ginevra ha conquistato molti appassionati grazie alle sue potenzialità e all'abilità di unire la tradizione Golf con un cuore sportivo e uno stile alla moda

A Wolfsburg il prossimo mese di giugno avrà un nome e una motorizzazione. Stiamo parlando della Volkswagen Golf GTI Cabrio, lanciata allo scorso Salone di Ginevra e in arrivo nei concessionari del marchio tedesco durante il mese di giugno. Avrà a disposizione unicamente una meccanica, ma la nostra reazione può essere riassunta con un semplice “è tutto ciò che le occorre”. Questa edizione sportiva della berlina di casa è quanto di più spinto non si potesse desiderare. Ha il ruggito e il look giusto per non sfigurare in nessuna occasione, senza per forza andare a scomodare supercar incredibilmente più potenti, ma a volte con poca sostanza.

Il 2.000 turbo da 210 Cv in dotazione a questo gioiellino è qualcosa che promette di essere davvero divertente da guidare. Certo, per il momento ci possiamo basare solamente sui dati ufficiali della casa, che come sappiamo vanno presi con le molle, ma ci riesce difficile pensare che ci possa essere qualche grosso difetto su questa vettura, che unisce la sua storia decennale a delle dotazioni da prima della classe. L’unico limite di questo motore sono i 237 km/h di picco massimo, uniti alla possibilità di arrivare a 100 km/h partendo da fermi nel giro di appena 7,3 secondi. Certo, i consumi sono per forza di cose in linea con tanta abbondanza, ma la casa garantisce comunque una prestazione da 13,1 km al litro in ciclo combinato. Il cambio di serie è manuale, ma visto il costo dell’auto e la differenza non esorbitante che comporta questa modifica, noi ci concentreremmo decisamente sul DSG a doppia frizione. Costerà di più, ma promette di valerne la pena. Inoltre di serie su entrambi i modelli troveremo il climatizzatore automatico, un roll bar di sicurezza di ultima generazione, luci a Led, cerchioni da 17 pollici e un bagagliaio con una capacità di 250 litri.

Come detto, la Golf GTI Cabrio non è regalata, ma c’è davvero tanta roba compresa nel prezzo. Tenendo presente che il motore è sempre il 2.000 turbo da 210 Cv, l’auto può essere ordinata con il cambio manuale al prezzo di 32.100 €, oppure con il DSG a doppia frizione da 34.000 €.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati