Jaguar XF Model Year 2013 e Jaguar XF Sportbrake Model Year 2013

Le novità sono tutte sotto la pelle

Nuovi propulsori, che rendono la gamma più eterogenea e più interessante, una nuova trasmissione, nuovi valori di consumo ed emissioni, nuovi accessori: Jaguar XF 2013, con un lieve aggiornamento, affila gli artigli e dichiara (nuovamente) guerra alle concorrenti teutoniche

Oltre che per l’ammiraglia Jaguar XJ, il costruttore britannico ha preparato un aggiornamento anche per la famiglia XF (XF berlina e la nuova XF Sportbrake), che come nel caso della sorella maggiore non presenta novità di carattere stilistico ma solo e soltanto cambiamenti di natura tecnica e di contenuto. Dobbiamo fare una precisazione, prima di iniziare a descrivere la nuova Jaguar XF 2013: tutte le informazioni che ora racconteremo sono generiche e riferite in generale all’evoluzione della vettura; potrebbero esserci discrepanze da mercato a mercato, una volta che la vettura arriverà nella gamma (plausibilmente dopo l’estate, come vale per XJ 2013): soltanto nel corso delle prossime settimane potremo sgrossare la nostra descrizione e dare dettagli precisi in merito al mercato nostrano.

La gamma di motorizzazioni della nuova Jaguar XF 2013 fa posto a due nuovi propulsori benzina sovralimentati: stiamo parlando di un 2,0 litri, accreditato di 240 cavalli e 340 Nm di coppia massima (è capace di portare la nuova Jaguar XF 2013 berlina a cento chilometri orari da ferma in 7,9 secondi e a 241 chilometri orari di velocità massima, con consumi pari a 8,9 litri di carburante ogni cento chilometri percorsi e con emissioni pari a 207 grammi di anidride carbonica per chilometro), e del nuovo 3,0 litri V6, pensato per sostituire il 5,0 litri V8 aspirato benzina da 385 cavalli, in grado di erogare 340 cavalli e 450 Nm di coppia massima (è capace di portare la nuova Jaguar XF 2013 berlina a cento chilometri orari da ferma in 5,9 secondi e a 250 chilometri orari di velocità massima – autolimitata –, con consumi pari a 9,4 litri di carburante ogni cento chilometri percorsi e con emissioni pari a 224 grammi di anidride carbonica per chilometro). Si segnala poi l’arrivo delle versioni da 163 cavalli e 400 Nm di coppia massima e da 200 cavalli e 450 Nm di coppia massima del motore 2,2 litri diesel sovralimentato, che sostituiscono la declinazione da 190 cavalli già esistente: rispettivamente, le due coniugazioni sono in grado di portare la nuova XF berlina a cento chilometri orari da ferma in 10,5 e 8,5 secondi e a 209 e 225 chilometri orari di velocità massima, con consumi pari a 5,1 litri di carburante ogni cento chilometri ed emissioni pari a 135 grammi di anidride carbonica per chilometro; per quanto riguarda la nuova Jaguar XF Sportbrake equipaggiata con queste due versioni del motore 2,2 litri diesel, rispettivamente arriva a cento chilometri orari da ferma in 10,9 e 8,8 secondi e a 200 e 214 chilometri orari di velocità massima, con consumi pari a 5,1 litri di carburante ogni cento chilometri e con emissioni pari a 135 grammi di anidride carbonica per chilometro percorso. Non cambiano il 5,0 litri V8 benzina sovralimentato da 510 cavalli ed il 3,0 litri V6 diesel sovralimentato da 241 cavalli e 275 cavalli, ma sono migliorati i loro valori di consumo ed emissione.

Viene estesa, nella gamma della nuova Jaguar XF 2013, la disponibilità del cambio automatico sequenziale ZF ad otto rapporti, ora proposto per tutte le motorizzazioni e responsabile della diminuzione dei consumi di carburante e delle emissioni nocive.

A livello di contenuti si registra la presenza di un nuovo Speed Pack per la versione sportiva XFR, che comprende motore rivisto e cambio ricalibrato, nuovi splitter anteriore e spoiler posteriore e lo spostamento della limitazione della velocità massima da 250 a 280 chilometri orari. Ci sono poi il nuovo impianto audio professionale firmato da Meridian, il sistema di infotainment rivisto, il sistema di navigazione aggiornato.

La nuova Jaguar XF berlina 2013 e la nuova Jaguar XF Sportbrake 2013 saranno in vendita dai prossimi mesi (per ora mancano i prezzi ufficiali). La station wagon, in un primo momento, dovrebbe essere proposta soltanto con i propulsori diesel 2,2 litri da 163 cavalli e da 200 cavalli e 3,0 litri V6 da 241 cavalli e 275 cavalli.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati