Mercedes CLS Shooting Brake, prime immagini ed informazioni

La prima station wagon-coupé al mondo

Sfuggono le prime informazioni e le prime immagini della nuova Mercedes CLS Shooting Brake, versione station wagon di Mercedes CLS dotata di un corpo atletico e disinibito che unisce le caratteristiche di una coupé a quelle di una giardinetta di grandi dimensioni, mescolandole con quelle di una berlina da rappresentanza

È la station wagon più strana del mercato. È una scommessa che Mercedes fa con il mondo delle automobili e con gli automobilisti di tutto il pianeta. È una nuova forma di stile, moda, raffinatezza, eleganza, opulenza. È la nuova Mercedes CLS Shooting Brake, prima station wagon-coupé del mercato o, se preferite, la versione giardinetta di Mercedes CLS. Sono trapelate in questi minuti le prime fotografie ufficiali e le prime informazioni, in occasione del Festival of Speed di Goodwood dove vine mostrata in anteprima, anche se il debutto internazionale avverrà in occasione del Salone di Parigi 2012, tra settembre ed ottobre. Per il momento i dettagli sono scarsi; rimanete sintonizzati, però, perché tra poche ore saranno disponibili informazioni più approfondite.

La nuova Mercedes CLS Shooting Brake, secondo le prime indicazioni, è 16 millimetri più lunga di Mercedes CLS e 3 millimetri più bassa. I cambiamenti sono tutti concentrati nell’area posteriore ed esattamente a livello del tetto, della superficie vetrata, del lunotto, del portellone. I tratti somatici, tuttavia, non sono cambiati: Mercedes CLS Shooting Brake usa gli stessi fari morbidi di Mercedes CLS, le stesse fasce paraurti, le stesse linee dolci e levigate, la stessa mascherina centrale-frontale. Possiamo dire, dunque, che i tecnici si sono limitati a “gonfiare” il terzo volume, ricordando però di dare al corpo della vettura una connotazione sportiva, un taglio disinibito. Il risultato è forse un po’ pesante, da alcuni punti di vista: sarà perché Mercedes CLS Shooting Brake è unica nel suo genere (una novità ai nostri occhi, qualcosa a cui il nostro stomaco si deve abituare) o forse perché davvero quei montanti posteriori più bombati appesantiscono l’immagine dell’automobile?

Cambia anche il bagagliaio: la nuova Mercedes CLS Shooting Brake dispone di uno spazio di carico pari a 594 litri, variabile sino a 1.548 litri se si abbatte la seconda fila di sedute. Lusso e ricercatezza, grinta e cura nell’abitacolo: la station wagon di Stoccarda non risparmia sui materiali e sui dettagli, dando vita ad un nuovo segmento di mercato dove si sposano le caratteristiche di una grande giardinetta con quelle di una berlina da rappresentanza.

La nuova Mercedes CLS Shooting Brake usa ovviamente la stessa meccanica di Mercedes CLS tout court: trazione posteriore, motori anteriori sovralimentati, trasmissione automatica sequenziale a sette marce. Sicuramente, la station wagon verrà proposta nelle versioni 350 CDI BlueEfficiency con motore 3,0 litri diesel da 265 cavalli e 250 CDI BlueEfficiency con motore 2,1 litri diesel da 204 cavalli; arriverà anche la versione 63 AMG e la versione 63 AMG Performance, con motore 5,5 litri V8 benzina twin-turbo da 525 cavalli (nel primo caso) e 557 cavalli (nel secondo caso). Non abbiamo ancora notizie sugli altri propulsori benzina previsti (per il momento: vi ricordiamo che mancano informazioni più dettagliate), vale a dire il 4,7 litri V8 benzina da 408 cavalli (500 BlueEfficiency) e il 3,5 litri V6 benzina da 306 cavalli (350 BlueEfficiency).

La nuova Mercedes CLS Shooting Brake sarà in vendita dal mese di novembre, a prezzi non ancora comunicati.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati