Smart ForFour, foto spia della prossima generazione

Nascerà su una piattaforma in comune con Renault e Nissan

La nuova generazione di Smart ForFour, che dovrebbe essere disponibile sul mercato nel corso dell'anno 2015, verrà dotata di trazione e motore posteriori e di un design morbido, gommoso, fluido e moderno

In base all’accordo che lega il Gruppo Daimler con il Gruppo Renault-Nissan, a partire dal prossimo anno nasceranno numerose utilitarie (di vari marchi tra quelli appartenenti alle due società citate) tutta da una stessa piattaforma comune: un pianale prodotto in cooperazione, i cui costi di sviluppo saranno spalmati su più brand e su più d’un bacino d’utenza. Nelle immagini potete osservare – impegnata nei test su strada necessari per la sua nascita – la nuova generazione di Smart ForFour (anche se la carrozzeria fa pensare a tutto fuorché alla citycar tedesca), uno dei modelli che dovrebbero portare nuovo successo al brand teutonico ed una delle vetture compatte che verranno assemblate sulla citata piattaforma. Facciamo un po’ d’ordine sul futuro di questa automobile e su quello delle altre utilitarie che condivideranno con lei la base meccanica.

La nuova Smart ForFour arriverà nel corso dell’anno 2015, dopo il lancio della nuova Renault Twingo (ecco perché il muletto nelle immagini usa la carrozzeria dell’attuale generazione della citycar francese), che dovrebbe arrivare nel corso dell’anno 2013, e della nuova Smart ForTwo, prevista nell’anno 2014. Tutte, come detto, useranno il medesimo pianale, dotato di trazione posteriore e di motore posteriore (questo layout sarà comune ai tre modelli citati), anche se il passo potrà variare (quello di ForTwo sarà ovviamente più piccolo rispetto a quello di ForFour). Il pianale è stato progettato e costruito insieme dalle due società e verrà sfruttato anche da un modello Nissan di cui per il momento non possiamo dire nulla (in mancanza di informazioni). La produzione delle vetture avverrà nello stabilimento francese di Smart ad Hambach (ForTwo) e in quello di Novo Mesto, in Slovenia, di Renault (nuova ForFour e nuova Twingo).

Torniamo a Smart ForFour: la vettura tedesca non ha ricevuto apprezzamenti importanti durante gli scorsi anni, ma ora è pronta a tornare alla ribalta nel settore delle utilitarie compatte con uno stile tutto nuovo, morbido e personale, anticipato da alcune concept car nel corso degli ultimi mesi (il linguaggio estetico sarà lo stesso della nuova Smart ForTwo). Per quanto riguarda la gamma di motorizzazioni, possiamo ipotizzare che la citycar userà propulsori firmati Renault (come ad esempio il nuovo super-compatto 0,9 litri turbo-benzina a tre cilindri). Ne arriverà anche una versione elettrica, che userà una meccanica in comune con la nuova ForTwo e con la prossima generazione di Renault Twingo.

Leggi altri articoli in Foto spia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati