Rolls-Royce Ghost Coupé, sarà la Ghost più potente di sempre

600 cavalli di razza pronti per lei

Non solo una coupé con tre portiere e tre volumi, ma un concentrato di sportività con un motore più potente e novità di carattere telaistico in grado di migliorarne prestazioni e comportamento: tutto questo sarà la nuova Rolls-Royce Ghost Coupé, secondo le indiscrezioni
Rolls-Royce Ghost Coupé, sarà la Ghost più potente di sempre

La nuova Rolls-Royce Ghost Coupé non sarà solo e semplicemente una declinazione dotata di tre portiere e di corpo tre volumi, ma la Ghost più potente di sempre. Lo dicono, oggi, numerose indiscrezioni, certe che il progetto di questa particolare variante sia molto più complesso di quello che si poteva immaginare, a prima vista, esaminando le foto spia. Arriverà durante il prossimo anno e precisamente sarà svelata durante il Salone di Ginevra 2013, in primavera. Sarà poi in vendita nel corso del 2013, accanto a Rolls-Royce Ghost a passo normale e a Rolls-Royce Ghost a passo lungo. Ecco le nuove informazioni che siamo riusciti a raccogliere.

Rolls-Royce Ghost Coupé sarà equipaggiata con il propulsore 6,6 litri V12 sovralimentato benzina già disponibile nella gamma della famiglia Ghost (abbinato anche nel caso di questa coniugazione al cambio automatico sequenziale ZF ad otto marce e alla trazione posteriore), ma in una particolare variante potenziata che disporrà di 600 cavalli, trenta in più rispetto alle altre versioni della vettura. Un vantaggio che potrebbe permettere alla nuova coupé del marchio britannico di toccare i cento chilometri orari da ferma in minor tempo rispetto a Ghost berlina (4,9 secondi) e di raggiungere la velocità massima (250 chilometri orari, autolimitati elettronicamente) più rapidamente. Non è tutto: secondo le indiscrezioni, la nuova Rolls-Royce Ghost Coupé verrà caratterizzata da novità telaistiche, a livello di freni, sospensioni, assetto, pneumatici, per migliorarne l’efficienza e per rendere più emozionante il comportamento della vettura. Le dimensioni ridotte della nuova coupé di Goodwood, inoltre, permetteranno ulteriormente di migliorare l’handling (la lunghezza dovrebbe diminuire sino a 5,20 metri, mentre l’altezza dovrebbe ridursi di circa 7 centimetri).

Plausibilmente, il nome dell’automobile non rimarrà Rolls-Royce Ghost Coupé, perché poco evocativo, poco tradizionalista, poco nobile. In molti ipotizzano il ritorno della terminologia “Corniche”, ma secondo la testata britannica Autocar la vettura userà un altro dei nomi storici dell’azienda, come ad esempio Dawn, Spirit, Wraith, Cloud o Shadow.

Nuova Volkswagen Golf 8 ibrida Da 179 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati