Lexus LFA, la campagna “Unleash the LFA” non annuncia nessun nuovo modello

Lexus LFA, la campagna “Unleash the LFA” non annuncia nessun nuovo modello

Un mero concorso solo per gli Stati Uniti

Al vincitore sarà offerta la partecipazione ad un corso di guida sportiva e poi la possibilità di girare con la sportiva giapponese a Laguna Seca, oltre a vitto, alloggio, biglietto aereo ed un voucher da 300$
Lexus LFA, la campagna “Unleash the LFA” non annuncia nessun nuovo modello

In molti (noi compresi, lo ammettiamo), di fronte al video-teaser intitolato “Unleash the LFA” diffuso dal brand nipponico pochi giorni fa, avevano immaginato che potesse nascondersi, dietro questa misteriosa campagna pubblicitaria, una nuova versione (speciale e sportiva) della supercar Lexus LFA, spinti anche da alcune foto spia che ritraevano uno strano esemplare della vettura impegnato nei test su strada. Ora che il marchio giapponese ha spiegato cosa si nasconde dietro il video citato, l’euforia ha lasciato il posto all’amarezza: no, non sta per arrivare nessuna nuova versione della fastback asiatica. Dunque? Qual’è il significato della clip?

Un concorso. Tutto qui. Un concorso che Lexus ha preparato e rivolto al solo pubblico statunitense e che sarà attivo sino al prossimo 21 agosto, a cui ci si potrà iscrivere soltanto mediante la pagina Facebook ufficiale della casa automobilistica del Gruppo Toyota. In palio? Un corso di guida sportiva presso la scuola Skip Barber Racing e una successiva sessione di guida ad alta velocità all’interno del circuito di Laguna Seca, ovviamente al volante di Lexus LFA.

Al vincitore del concorso statunitense, il costruttore non garantirà soltanto emozioni inusuali a bordo di Lexus LFA, bensì anche vitto ed alloggio, il biglietto aereo per gli spostamenti necessari ed un voucher pari a 300 dollari da spendere in non meglio precisati divertimenti.

Un modo, diverso dal solito, per attirare l’attenzione sul mondo Lexus e su LFA. Anche se per la vettura il futuro non è ancora deciso, certo, concreto: non si sa se il brand proporrà una nuova generazione, se produrrà altri esemplari, se metterà al mondo la versione roadster (da tempo annunciata da numerose indiscrezioni).

Ci aspettavamo qualcosa di diverso. Chi vincerà il concorso, probabilmente, no.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati