Maserati Quattroporte 2013, sarà così l’ammiraglia del Tridente?

Il debutto al Salone di Parigi 2012

La nuova generazione della berlina di segmento F Premium del brand modense sarà privata dello stile nobile e composto che oggi la circonda, per adottare un design più vivace, frizzante, sportivo, nervoso
Maserati Quattroporte 2013, sarà così l’ammiraglia del Tridente?

No, non è la prima immagine della nuova generazione di Maserati Quattroporte, bensì un rendering (non ufficiale) dell’ammiraglia del Tridente, proposto dal sito internet Carscoop.blogspot.com e realizzato da Josh Byrnes analizzando le foto spia che sono state scattate durante questi mesi alla vettura modenese e i bozzetti industriali ufficiali che sono trapelati alcune settimane fa. Vi invitiamo ad analizzare l’immagine proposta con molti dubbi e profonde incertezze, dato che non c’è nessuna certezza sul reale aspetto della berlina di segmento F Premium.

Detto questo, proviamo a studiare la nuova Maserati Quattroporte. Secondo l’interpretazione dell’artista, i tecnici della casa automobilistica emiliana hanno deciso di abbandonare lo stile signorile e composto dell’attuale generazione, realizzato insieme a Pininfarina e straordinariamente ancora attuale nonostante gli anni sulle spalle, e di scegliere un linguaggio estetico più aggressivo e sentimentale. La nuova Maserati Quattroporte, infatti, sarà caratterizzata da gruppi ottici anteriori più elaborati e decisi, simili a quelli usati da Maserati GranTurismo e da Maserati GranCabrio e proposti anche sulla concept car Maserati Kubang (dalla quale nascerà il primo SUV dell’azienda e con la quale è stato anticipato il nuovo registro stilistico del brand del Tridente). Il simbolo della gamma Maserati, la mascherina frontale scavata verso l’interno, sarà protagonista principale del volto della vettura e attorno a questo elemento ruoteranno una fascia paraurti più elaborata di quella attualmente proposta ed una carrozzeria più spavalda. Il profilo laterale rimarrà molto elegante, ma probabilmente (e il rendering lo suggerisce) scanalature, nervature e bombature qui e lì contribuiranno a dare maggiore grinta al suo andamento. Non possiamo ipotizzare l’aspetto della zona posteriore della nuova Maserati Quattroporte (perché il rendering non lo riproduce); sappiamo, però, che in quel punto della vettura si troveranno fari in posizione orizzontale, più appuntiti e snelli di quelli dell’attuale Quattroporte.

Siamo in attesa di poterla conoscere dal vivo e in versione definitiva, per poter parlare con più certezza e per poter capire le reali possibilità di questa nuova Quattroporte nel segmento delle berline di lusso: la nuova ammiraglia di Maserati sarà svelata al Salone di Parigi 2012 e poi prodotta a Grugliasco, dove sono già attive le linee di montaggio.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati