Ferrari 458 Scuderia, potrebbe essere pronta nel 2013

Potenza? Circa 600 cavalli

La versione Scuderia di Ferrari 458 Italia, secondo numerose indiscrezioni, sarà più leggera di circa 70/100 chilogrammi e più potente di circa 30 cavalli e sarà caratterizzata da un telaio specificatamente settato e da un aspetto estetico più muscoloso ed aggressivo
Ferrari 458 Scuderia, potrebbe essere pronta nel 2013

A distanza di tre anni dal lancio di Ferrari 458 Italia, i tempi sono corretti per iniziare a chiedersi quando il costruttore emiliano svelerà la versione Scuderia, cioè quella declinazione che accentua le caratteristiche sportive del prodotto emiliano, a cui il marchio del Cavallino Rampante ci ha da tempo abituati. Quando arriverà? Molto probabilmente, la nuova Ferrari 458 Scuderia (il nome non è ufficiale e non è quindi definitivo) sarà presentata durante il prossimo anno, durante una delle importanti manifestazioni automobilistiche che si svolgeranno in Europa (il Salone di Ginevra 2013, in primavera, o il Salone di Francoforte 2013, in autunno).

La nuova versione Scuderia di Ferrari 458 Italia seguirà una ricetta conosciuta e consolidata: maggior potenza, maggior leggerezza, sistemi di sicurezza più permissivi, telaio con settaggi specifici ed un aspetto più aggressivo. Partiamo dal primo elemento: nella zona posteriore-centrale della vettura sarà ancora installato il propulsore 4,5 litri V8 benzina atmosferico, ma in una nuova variante in grado di produrre 600 cavalli (trenta aggiuntivi rispetto all’attuale Ferrari 458 Italia) o forse anche più di questa cifra; il motore sarà ancora connesso alle sole ruote posteriori mediante una trasmissione robotizzata doppia frizione a sette marce. Freni, sospensioni, assetto, tecnologie di sicurezza saranno adattati alle maggiori prestazioni che l’automobile emiliana sarà in grado di toccare (sospettiamo che la nuova Ferrari 458 Scuderia sarà in grado di superare i 330 chilometri orari di velocità massima e di raggiungere i cento chilometri orari da ferma in circa 3 secondi). I tecnici di Maranello intaccheranno anche la struttura ed elimineranno quanto non ritenuto strettamente necessario (ai fini dell’uso prettamente sportivo di questa coniugazione), alleggerendo la vettura di circa 70/100 chilogrammi e portando il peso pericolosamente vicino a 1.300 chilogrammi (forse ancor meno).

Esternamente e all’interno dell’abitacolo, la nuova versione Scuderia di Ferrari 458 Italia sarà riconoscibile per l’aspetto molto più grintoso, muscoloso, sportivo e vistoso della declinazione “quotidiana”, con un occhio di riguardo alla leggerezza e all’aerodinamica.

Prezzo? Certamente oltre 200.000 euro. Arriverà anche con carrozzeria Spyder? Probabile, ma non certo.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati