WP_Post Object ( [ID] => 46235 [post_author] => 13 [post_date] => 2012-08-20 12:30:03 [post_date_gmt] => 2012-08-20 10:30:03 [post_content] => Seguita e spiata, la nuova Toyota Auris, che il brand ha promesso essere molto più accattivante, interessante, dinamica ed aggressiva che in passato, è finalmente tra noi: il marchio giapponese ha svelato poche ore fa la propria hatchback di segmento C con alcune immagini ufficiali e con le prime informazioni, in attesa del Salone di Parigi 2012 dove avverrà il battesimo del pubblico. La nuova Toyota Auris dovrebbe essere su strada a partire dalle prime settimane del prossimo anno. La nuova generazione di Toyota Auris è lunga 4,275 metri (+ 30 millimetri), è larga 1,76 metri ed è alta 1,46 metri (- 55 millimetri), con un passo pari a 2,6 metri, un peso ridotto di oltre 40 chilogrammi in base alla versione (grazie all'uso intenso di acciaio ad alta resistenza, che ha contribuito anche all'incremento della rigidità torsionale del 10%) ed un bagagliaio che arriva a 360 litri di spazio. I progettisti di Auris hanno inoltre abbassato il centro di gravita ed il livello del pavimento della vettura, contribuendo al miglioramento del comportamento di guida dell'automobile, ed hanno pensato nuove sospensioni ed un nuovo servosterzo, che garantiscono un atteggiamento più confortevole. Per il momento il costruttore non ha rilasciato dettagli precisi sulla gamma di motorizzazioni della nuova Toyota Auris, limitandosi a dire che sotto il cofano si troveranno motori migliorati anche e soprattutto dal punto di vista dell'efficienza. La nuova Auris sarà spinta da un propulsore 1,3 litri benzina, da un propulsore 1,6 litri benzina, da un propulsore 1,4 litri diesel (a cui durante il prossimo anno verranno affiancati uno o più motori diesel firmati BMW) e da una meccanica ibrida composta da un motore 1,8 litri benzina e da un propulsore elettrico (migliorata rispetto a quella dell'attuale generazione; la nuova Auris è stata progettata sin dall'inizio pensando anche all'accoglienza di questa particolare architettura ecologica e quindi la sua presenza non intacca lo spazio abitativo ed il bagagliaio). Certo, la nuova Toyota Auris ha un aspetto molto più personale e deciso che in passato, all'esterno; ma i tecnici dell'azienda non avranno rischiato troppo? La vettura non sarà troppo elaborata e pesante, da alcuni punti di vista, con quei dettagli ruvidi e spigolosi e le fasce paraurti granitiche e massicce? Cosa ne pensate? [post_title] => Toyota Auris 2013, prime foto ed informazioni ufficiali [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => toyota-auris-2013-prime-foto-ed-informazioni-ufficiali [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2012-08-20 11:50:18 [post_modified_gmt] => 2012-08-20 09:50:18 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=46235 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Toyota Auris 2013, prime foto ed informazioni ufficiali

Debutta al Salone di Parigi 2012

La nuova generazione di Toyota Auris, secondo quanto raccontato dall'azienda giapponese, è più ampia, più confortevole, più personale ed aggressiva, più leggera, più rigida e sicura, più efficiente

Seguita e spiata, la nuova Toyota Auris, che il brand ha promesso essere molto più accattivante, interessante, dinamica ed aggressiva che in passato, è finalmente tra noi: il marchio giapponese ha svelato poche ore fa la propria hatchback di segmento C con alcune immagini ufficiali e con le prime informazioni, in attesa del Salone di Parigi 2012 dove avverrà il battesimo del pubblico. La nuova Toyota Auris dovrebbe essere su strada a partire dalle prime settimane del prossimo anno.

La nuova generazione di Toyota Auris è lunga 4,275 metri (+ 30 millimetri), è larga 1,76 metri ed è alta 1,46 metri (- 55 millimetri), con un passo pari a 2,6 metri, un peso ridotto di oltre 40 chilogrammi in base alla versione (grazie all’uso intenso di acciaio ad alta resistenza, che ha contribuito anche all’incremento della rigidità torsionale del 10%) ed un bagagliaio che arriva a 360 litri di spazio. I progettisti di Auris hanno inoltre abbassato il centro di gravita ed il livello del pavimento della vettura, contribuendo al miglioramento del comportamento di guida dell’automobile, ed hanno pensato nuove sospensioni ed un nuovo servosterzo, che garantiscono un atteggiamento più confortevole.

Per il momento il costruttore non ha rilasciato dettagli precisi sulla gamma di motorizzazioni della nuova Toyota Auris, limitandosi a dire che sotto il cofano si troveranno motori migliorati anche e soprattutto dal punto di vista dell’efficienza. La nuova Auris sarà spinta da un propulsore 1,3 litri benzina, da un propulsore 1,6 litri benzina, da un propulsore 1,4 litri diesel (a cui durante il prossimo anno verranno affiancati uno o più motori diesel firmati BMW) e da una meccanica ibrida composta da un motore 1,8 litri benzina e da un propulsore elettrico (migliorata rispetto a quella dell’attuale generazione; la nuova Auris è stata progettata sin dall’inizio pensando anche all’accoglienza di questa particolare architettura ecologica e quindi la sua presenza non intacca lo spazio abitativo ed il bagagliaio).

Certo, la nuova Toyota Auris ha un aspetto molto più personale e deciso che in passato, all’esterno; ma i tecnici dell’azienda non avranno rischiato troppo? La vettura non sarà troppo elaborata e pesante, da alcuni punti di vista, con quei dettagli ruvidi e spigolosi e le fasce paraurti granitiche e massicce?

Cosa ne pensate?

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. aiace96

    29 Agosto 2012 at 11:57

    sembra fatta per fare concorrenza alla honda civic.
    vedremo se prezzo e prestazioni saranno confrontabili, anche la i30 è da temere con forme simili.
    Il paraurti muscoloso non è un problema basta che non si graffi facilmente come nella serie precedente

Articoli correlati