Bentley EXP 9 F, confermata la produzione

Il SUV di Crewe si farà

Dopo molte polemiche da parte dei clienti fedeli al marchio inglese e dai giornalisti, c'è anche a chi piace il desgin del concept car del SUV Bentley. Ecco perché la Casa inglese ha dato il via libera alla produzione
Bentley EXP 9 F, confermata la produzione

Bentley aveva presentato la EXP 9 F Concept in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2012. Non rimarrà una concept car ma andrà in produzione con alcune modifiche.

Il costruttore di Crewe ha discusso a lungo con il colosso Volkswagen per attuare delle modifiche sia nella parte anteriore che in quella posteriore con l’obiettivo di poter omologare la EXP 9 F per la circolazione su strada. Se da una parte l’estetica verrà cambiata, anche se non si parla di una vera e propria rivoluzione, dall’altra invece i cambiamenti degli interni saranno minimi. L’annuncio ufficiale è stato dato dalla stessa Bentley che ha dichiarato ai suoi dipendenti che il SUV verrà prodotto proprio a Crewe, in Inghilterra, garantendo così il posto di lavoro per oltre 14 anni.

Wolfgang Durheimer, l’amministratore delegato della Bentley, ha affermato di volere il SUV più prestigioso, veloce e più costoso che si possa avere sul mercato automobilistico. Ciò vuol dire che la nuova EXP 9 F verrà posizionata ben al di sopra delle Porsche Cayenne, Audi Q7, Mercedes ML e BMW X5. Kevin Rose, capo del marketing, sostiene che il fuoristrada sia di fondamentale importanza per la crescita del marchio. Manca soltanto l’approvazione da parte del consiglio di amministrazione Volkswagen.

Bisogna vedere se queste promesse sulle performances verranno mantenute: basti pensare che anche Lamborghini ha confermato l’arrivo del suo SUV mosso dal V10 aspirato. La battaglia sta per iniziare.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati