Peugeot 208 GTI, sfida alla storia con la 205 GTI

Un giro d'Italia storico prima di Parigi 2012

Prima del debutto parigino, Peugeot ha messo a confronto la nuova 208 GTI e la "vecchia" 205 GTI, facendole girare lungo alcune delle strade più significative d'Italia da sud a nord

La sigla GTI per Peugeot ha ormai una storia molto lunga e affascinante. Negli anni ’80 questo nome, associato alla gamma 205, ha per diverso tempo indicato una delle vetture più performanti a disposizione del marchio transalpino. Con la 208 GTI che farà il suo esordio al Salone di Parigi alla fine del mese questa tradizione ritorna e allora Peugeot ha pensato di organizzare una sorta di sfida, o meglio un confronto, tra la Peugeot 205 GTI e la nuova Peugeot 208 GTI.

Ovviamente non era possibile paragonare seriamente due vetture così lontane nel tempo e così diverse per conformazione e tecnica. Si è trattato quasi più di una sfida emozionale, basata sulle sensazioni di guida che ognuna di queste auto sa trasmettere. Cosa ha potuto significare la 205 GTI per il suo periodo, soprattutto agli esordi, e cosa potrà significare la 208 GTI per questa nuova generazione. Stiamo parlando di una vettura dotata di un notevole quattro cilindri con una potenza massima di 197 CV, che la portano fino a 230 km/h di velocità massima e gli permettere di accelerare da 0 a 100 in 7 secondi netti, stesso risultato della ripresa da 80 a 120 km/h.

Insomma, si parla di emozioni e di sensazioni di guida. In attesa di vederla in carne ed ossa al Salone di Parigi, ci possiamo godere questo interessante video, nel quale le due sportive di Peugeot conquistano letteralmente l’Italia partendo dalla Sicilia e arrivando poi fino alle Alpi, toccando alcuni dei luoghi più significativi delle nostre strade.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati