Catfish Speedster, una nuova roadster radicale

Catfish Speedster, una nuova roadster radicale

Cugina della MX-5

Una delle roadster che dia il massimo rapporto tra prezzo e piacere di guida è senza dubbio l'inimitabile Mazda MX-5. E se l'asiatica venisse superata da un'altra scoperta che ha come base proprio la MX-5?
Catfish Speedster, una nuova roadster radicale

Come migliorare un’auto in grado di dare sensazioni superlative? Prendendo il meglio di essa e trasformando i suoi piccoli difetti in pregi. Ecco spiegato il concetto su cui si basa la Catfish Speedster.

Gli Americani di Bauer Limited Production propongono di migliorare ulteriormente le qualità della MX-5 pur sacrificando qualche comodità superflua. La Catfish Speedster riprende la concezione della MX-5 come ad esempio il telaio ed il propulsore ma, grazie a qualche modifica ed aggiornamento, adesso la sportivetta pesa soltanto 680 kg, ovvero ben 317 rispetto all’asiatica su cui si basa. Come se ciò non bastasse, la Speedster gode di una ripartizione dei pesi ottimale con un rapporto 50/50 per gli assi anteriore e posteriore. Così come per la Mazda, anche la Catfish ha diritto alle motorizzazioni 1.6 e 1.8 litri: abbastanza considerando il peso sceso di ben 30%. Abbiamo di fronte a noi un’auto con rapporto peso/potenza degno di una Caterham. A breve Bauer proporra una versione estrema mossa da un V8 LS2 di provenienza Corvette che andrà a stuzzicare l’appetito dei clienti più sportivi.

La nuova Catfish Speedster verrà presentata ufficialmente in occasione del prossimo SEMA Show di Las Vegas. Il programma prevede anche una variante corsaiola. Scacco matto MX-5?

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. max 963

    17 Settembre 2012 at 16:56

    Spettacolare,peccato non vada ad aria visto quanto costa la benzina.

Articoli correlati