WP_Post Object ( [ID] => 49211 [post_author] => 3 [post_date] => 2012-09-27 15:40:15 [post_date_gmt] => 2012-09-27 13:40:15 [post_content] => Hyundai ha presentato al Salone dell'Automobile di Parigi la Hyundai i20 WRC, con la quale rientrerà nel Campionato del Mondo Rally FIA. Il Mondiale Rally rappresenta una delle competizioni motorsport più dure al mondo, e la vettura scelta da Hyundai è pronta a recitare un ruolo da protagonista. Ritiratasi dalle competizioni nel 2003, l’obiettivo a lungo termine di Hyundai è sempre stato quello di costituire un team 100% europeo che potesse seguire da vicino l'attività nel Mondiale Rally e, conseguentemente, sviluppare un’auto competitiva: primo risultato di questo binomio è appunto il debutto della nuova Hyundai i20 WRC a Parigi. Mark Hall, Marketing Director di Hyundai Motor Europe, ha commentato: “Il Mondiale Rally FIA è uno del Campionati più emozionanti al mondo, pieno di adrenalina e dinamismo – sensazioni che esprimono al meglio i valori del brand Hyundai. L'attività nel WRC obbliga infatti i Costruttori a confrontarsi con le tecnologie più avanzate. La nostra partecipazione dimostrerà l’eccellenza del know-how Hyundai nella progettazione e nell'affidabilità, permettendoci di sfruttare la tecnologia anche nello sviluppo di futuri prodotti destinati alla produzione di serie.” HYUNDAI NEI RALLY Il coinvolgimento dell’azienda nel Mondiale Rally è iniziato nel 1998, con due stagioni disputate nella classe F2 WRC. Dal 2000 al 2003, il team Hyundai ha invece partecipato nella "Top class" (2000cc) con la Accent 3 porte appositamente sviluppata. IL MONDIALE RALLY FIA (WRC) Il Campionato del Mondo Rally è supervisionato dalla Federazione Internazionale dell’Automobile (FIA), l’organo mondiale di governo degli sport motoristici. Le auto partecipanti (WRC: World Rally Car) devono utilizzare motori 1.6 litri turbo normalmente in gamma. Possono essere inoltre equipaggiate con numerose appendici aerodinamiche, sistemi 4x4, cambi sequenziali, oltre a numerose altre tecnologie [post_title] => Hyundai i20 WRC: Anteprima al Salone dell'Auto di Parigi [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => hyundai-i20-wrc-anteprima-al-salone-dellauto-di-parigi [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2012-09-27 15:40:15 [post_modified_gmt] => 2012-09-27 13:40:15 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=49211 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Hyundai i20 WRC: Anteprima al Salone dell’Auto di Parigi

Pronta ad essere protagonista nel Mondiale Rally

Hyundai ha presentato al Salone dell’Automobile di Parigi la Hyundai i20 WRC, con la quale rientrerà nel Campionato del Mondo Rally FIA. Il Mondiale Rally rappresenta una delle competizioni motorsport più dure al mondo, e la vettura scelta da Hyundai è pronta a recitare un ruolo da protagonista.

Ritiratasi dalle competizioni nel 2003, l’obiettivo a lungo termine di Hyundai è sempre stato quello di costituire un team 100% europeo che potesse seguire da vicino l’attività nel Mondiale Rally e, conseguentemente, sviluppare un’auto competitiva: primo risultato di questo binomio è appunto il debutto della nuova Hyundai i20 WRC a Parigi.

Mark Hall, Marketing Director di Hyundai Motor Europe, ha commentato: “Il Mondiale Rally FIA è uno del Campionati più emozionanti al mondo, pieno di adrenalina e dinamismo – sensazioni che esprimono al meglio i valori del brand Hyundai. L’attività nel WRC obbliga infatti i Costruttori a confrontarsi con le tecnologie più avanzate. La nostra partecipazione dimostrerà l’eccellenza del know-how Hyundai nella progettazione e nell’affidabilità, permettendoci di sfruttare la tecnologia anche nello sviluppo di futuri prodotti destinati alla produzione di serie.”

HYUNDAI NEI RALLY
Il coinvolgimento dell’azienda nel Mondiale Rally è iniziato nel 1998, con due stagioni disputate nella classe F2 WRC. Dal 2000 al 2003, il team Hyundai ha invece partecipato nella “Top class” (2000cc) con la Accent 3 porte appositamente sviluppata.

IL MONDIALE RALLY FIA (WRC)
Il Campionato del Mondo Rally è supervisionato dalla Federazione Internazionale dell’Automobile (FIA), l’organo mondiale di governo degli sport motoristici. Le auto partecipanti (WRC: World Rally Car) devono utilizzare motori 1.6 litri turbo normalmente in gamma. Possono essere inoltre equipaggiate con numerose appendici aerodinamiche, sistemi 4×4, cambi sequenziali, oltre a numerose altre tecnologie

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati