Salone di Parigi 2012: Audi Crosslane Coupé Concept

Questo il design dei prossimi modelli Q

La gamma Q ha ormai numerosi modelli: Q3, Q5 e Q7. Audi sta pensando ad un nuovo design al quale i fuoristrada, sia piccoli che grandi, andranno incontro negli anni che verranno

Con il prototipo Crossline Coupé, Audi sta dando uno sguardo al futuro non solo per il prossimo Q2 ma anche, e soprattutto, per i futuri modelli della gamma Q che verranno rivisti.

L’auto che è stata presentata in anteprima a questo Salone di Parigi edizione 2012 è una concept car plug-in hybrid che ha come propulsore principale un motore termico tre cilindri 1.5 litri TFSI che lavora insieme a due motori elettrici, i quali consentiranno al 4×4 tedesco di consumare solamente 1.1 l/100 km con emissioni di anidride carbonica attestate sui 26 g/km. Si tratterebbe di una vera e propria rivoluzione per la Casa automobilistica teutonica di Ingolstadt. La struttura è la nuova Multimaterial Space Frame realizzata in alluminio con materiali in fibra di carbonio e fibra di vetro rinforzata che permettono un risparmio di peso non indifferente per una fuoristrada di questo calibro: si parla di 1.390 kg.

La potenza massima ricavata dai tre motori (termico ed elettrici) raggiunge i 177 cv e, grazie al suo peso ridotto, la Crosslane Coupé Concept scatta da 0 a 100 km/h in 8.6 secondi mentre in modalità full-electric il valore sale a 9.8 secondi. L’ago del tachimetro si ferma a quota 186 km/h e si possono percorrere ben 86 km grazie alla sua batteria agli ioni di litio. Il prototipo è lungo 4.210 m, largo 1.880 m, alto 1.510 m e il suo passo è di 2.560 m. Fino a 55 km/h, la potenza viene fornita dal secondo motore elettrico mentre nella modalità di serie ci pensano il motore termico ed il primo motore elettrico a generare energia elettrica per venire in aiuto alla batteria. La Crosslane può essere guidata in modalità elettrica fino a 130 km/h.

Se invece si superano i 55 km/h, il propulsore TFSI e l’alternatore vengono accoppiati alla trasmissione. Tuttavia la fonte principale di energia sarà indubbiamente il tre cilindri 1.5 litri se si oltrepassano i 130 orari e il primo motore elettrico potrà dare il suo contributo se necessario.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati