Smart forstars: il cielo e il cinema a portata di mano

Concept di auto elettrica con infotainment di alto livello

Smart ha presentato al Salone di Parigi 2012 la smart forstars a trazione elettrica, una Sports Utility Coupé (SUC) due posti. Il nome s’ispira al tetto in vetro che domina l’abitacolo, regalando ai passeggeri la possibilità di ammirare il cielo stellato, oltre a richiamare l’attenzione sull’originale idea di integrare un proiettore video nel cofano, per concedersi in ogni momento una pausa con gli amici e le star del grande schermo.

L’esemplare esposto a Parigi sfoggia l’originale tonalità “alubeam rouge” che crea un suggestivo contrasto con il color titanio opaco della cellula di sicurezza tridion. smart forstars eredita il motore magnetoelettrico da 60 kW della nuova smart BRABUS electric drive.

Annette Winkler, Responsabile smart, ha affermato: “smart forstars è l’auto elettrica di serie più economica in Europa. Non è solo veloce ed ecologica al 100%, ma consente di impostare la temperatura interna ottimale direttamente da smartphone, oltre ad essere semplice da ricaricare, anche attraverso una normale presa domestica. Ma non è tutto: la potente batteria ed il proiettore integrato di smart forstars sapranno trasformare il giardino di casa in uno spettacolare cinema all’aperto.”

La compatta smart forstars (lunghezza/larghezza/altezza: 3550/1710/1505 mm) è espressione di un nuovo concetto di mobilità con ampi spazi per due persone ed un capiente vano di carico dietro al portellone in vetro. La concept si propone anche come idea di comunicazione: è sufficiente, infatti, disporre di una parete libera per dar vita ad un’esperienza cinematografica indimenticabile. Il lettore multimediale del proiettore integrato nel cofano è azionabile via Bluetooth  da iPhone. Un impianto audio di alta qualità con altoparlanti supplementari nelle prese d’aria dietro le porte permette di creare un’atmosfera da drive-in, fantastica da soli, perfetta in compagnia.

Il design della forstars presenta soluzioni assolutamente originali che regalano un’anteprima sul futuro linguaggio stilistico smart. Il sorriso impertinente del frontale, sottolinea il carattere di una vettura da sempre sinonimo di divertimento e personalità. Colpisce il design romboidale dei gruppi ottici anteriori e posteriori, altrettanto suggestive le cornici esterne illuminate a LED di indicatori e luci di marcia diurna. La forma delle lampade, con linee che si sviluppano verso l’esterno, ricorda quello delle gocce sul vetro della cabina di un aereo in fase di decollo.

Le “sopracciglia” che incorniciano i fari anteriori conferiscono ai proiettori un’originale forma a “U”. Le alette parasole rosse trasparenti riprendono questo motivo, regalando alla forstars un carattere ancora più deciso. Le luci di coda possono essere aperte, la presa di carica per la batteria ad alta tensione si trova all’interno del faro di destra mentre quello di sinistra ospita un porta bevande. Sopra le teste dei passeggeri, il tetto in vetro dal profilo convesso si unisce senza soluzione di continuità al portellone del vano di carico con apertura verso l’alto. Lo sportello di carico sulla coda può essere aperto elettricamente. Durante l’apertura il pianale di carico arretra di 280 mm insieme allo sportello e il portellone posteriore scorre parallelamente verso il basso: le operazioni di carico sul pianale, lungo 900 mm, diventano così estemamente agevoli. smart forstars è equipaggiata con pneumatici sportivi Michelin da 245/35 ZR 21 e cerchi sportivi a tre razze.

Eleganti superfici lisce bianco perla incontrano funzionali elementi in alluminio spazzolato: negli interni di smart gli opposti si attraggono. La tonalità “alubeam rouge” si ritrova anche negli interni a creare continuità con la carrozzeria. I rivestimenti possono essere facilmente rimossi e questo permette di personalizzare gli interni in ogni momento. Per consentire il carico degli oggetti più lunghi, su smart forstars il rivestimento del sedile del passeggero può essere rimosso. L’intera plancia viene utilizzata come elemento di circolazione dell’aria per il sistema di ventilazione dell’abitacolo. Gli elementi di comando ed i display sono orientati verso il guidatore. La strumentazione è al centro della plancia ed il volante a due razze è aperto nella parte superiore.

Invece di un tradizionale specchietto retrovisore, smart forstars adotta uno smartphone inserito in un supporto nella parte superiore del parabrezza. Grazie alla telecamera posteriore integrata, il guidatore dispone di una visuale perfetta della zona retrostante la vettura. Lo smartphone è anche un lettore multimediale e permette di controllare il proiettore.

La trazione elettrica di smart forstars è basata sull’innovativo concept di smart fortwo BRABUS electric drive. Rispetto al modello di serie di smart electric drive, la potenza del motore magnetoelettrico è stata aumentata a 60 kW, rendendo così smart forstars ancor più agile e scattante. 135 Nm di coppia rendono l’accelerazione potente e fluida: semplicemente perfetta per le manovre di sorpasso. La vettura ha una velocità massima superiore ai 130 km/h mentre la batteria agli ioni di litio ha una capacità di 17,6 kWh.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati