WP_Post Object ( [ID] => 49506 [post_author] => 24 [post_date] => 2012-09-29 19:22:09 [post_date_gmt] => 2012-09-29 17:22:09 [post_content] => Honda svela la quarta generazione del SUV CR-V al Salone di Parigi 2012. L'annuncio del nuovo CR-V sarà accompagnato dall'introduzione del nuovo motore  Honda 1.6 litri i-DTEC.Il nuovo motore diesel è il primo di una serie di propulsori destinati ad essere introdotti in Europa sotto il nome di "Earth Dreams Technology". Questo nuovo motore sarà disponibile sul Civic entro la fine dell'anno, mentre sul CR-V a partire da settembre 2013. La nuova unità benefica di materiale ad alta resistenza nella testa del cilindro consentendo a Honda di realizzare un motore in alluminio estremamente leggero. Queste caratteristiche di leggerezza ricadono nella maneggevolezza della vettura, ed insieme alla compattezza a all'elevata efficienza del turbocompressore, migliorano la reattività e garantiscono alla vettura un ottimo compromesso tra consumi e prestazioni. All'evento parigino fa il suo debutto anche la nuova Honda CR-Z ibrida. Revisioni minime sul design l'esterno, mentre gli interni hanno migliorato lo stile della vettura. Aumenta invece la potenza sia del motore a benzina che del motore elettrico, una modifica che non compromette il risparmio di carburante e neppure il livello delle emissioni dei gas di scarico. Per la prima volta la vettura dispone anche di una batteria agli ioni di litio. La nuova CR-Z verrà commercializzata a partire dal mese di gennaio 2013. La produzione della nuova generazione del CR-V per il mercato europeo è partita all'inizio di settembre e rientra nel grande piano di investimenti che la casa giapponese ha programmato per nuovi modelli e motori da realizzare nello stabilimento Honda di Swindon, nel Regno Unito. [post_title] => Honda, nuovo CR-V e CR-Z ibrida al Salone di Parigi [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => honda-nuovo-cr-v-e-cr-z-ibrida-al-salone-di-parigi [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2012-09-29 20:16:06 [post_modified_gmt] => 2012-09-29 18:16:06 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=49506 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Honda, nuovo CR-V e CR-Z ibrida al Salone di Parigi

Debutta anche il nuovo motore 1.6 i-DTEC

Honda svela la quarta generazione del SUV CR-V al Salone di Parigi 2012. L’annuncio del nuovo CR-V sarà accompagnato dall’introduzione del nuovo motore  Honda 1.6 litri i-DTEC.Il nuovo motore diesel è il primo di una serie di propulsori destinati ad essere introdotti in Europa sotto il nome di “Earth Dreams Technology“. Questo nuovo motore sarà disponibile sul Civic entro la fine dell’anno, mentre sul CR-V a partire da settembre 2013.

La nuova unità benefica di materiale ad alta resistenza nella testa del cilindro consentendo a Honda di realizzare un motore in alluminio estremamente leggero. Queste caratteristiche di leggerezza ricadono nella maneggevolezza della vettura, ed insieme alla compattezza a all’elevata efficienza del turbocompressore, migliorano la reattività e garantiscono alla vettura un ottimo compromesso tra consumi e prestazioni.

All’evento parigino fa il suo debutto anche la nuova Honda CR-Z ibrida. Revisioni minime sul design l’esterno, mentre gli interni hanno migliorato lo stile della vettura. Aumenta invece la potenza sia del motore a benzina che del motore elettrico, una modifica che non compromette il risparmio di carburante e neppure il livello delle emissioni dei gas di scarico. Per la prima volta la vettura dispone anche di una batteria agli ioni di litio. La nuova CR-Z verrà commercializzata a partire dal mese di gennaio 2013.

La produzione della nuova generazione del CR-V per il mercato europeo è partita all’inizio di settembre e rientra nel grande piano di investimenti che la casa giapponese ha programmato per nuovi modelli e motori da realizzare nello stabilimento Honda di Swindon, nel Regno Unito.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati