Cadillac ATS al Salone di Parigi

Cadillac ATS al Salone di Parigi

La berlina di lusso dallo sguardo filante

Cadillac ATS al Salone di Parigi

Al Salone di Parigi 2012 c’è anche la nuova Cadillac ATS, berlina sportiva agile, veloce e divertente da guidare. Una vettura che Cadillac ha progettato e costruito per sfidare le migliori auto europee nel segmento delle berline medie di lusso.

La nuova ATS, che sarà in vendita in Europa a partire dal prossimo mese di ottobre, permetterà a Cadillac di entrare nel segmento mondiale più importante per ciò che riguarda le auto di lusso. Una dimostrazione della capacità del casa automobilistica di realizzare vetture in grado di cambiare lo status quo nei mercati dei vari Paesi.

Sfruttando appieno i benefici della nuova architettura leggera a trazione posteriore, la Cadillac ATS mette insieme delle straordinarie caratteristiche dinamiche ed un design distintivo. Senza dimenticare le tecnologie all’avanguardia, alcune delle quali appaiono per la prima volta nel mercato automobilistico.

La veste estetica mostra un design dal profilo filante e una impronta bassa e ben piantata a terra. Un mix per assicurare alla ATS un aspetto originale che al meglio rappresenta il carattere sportivo e il piacere di guida che distinguono la vettura.

Le linee pulite e spigolose conducono il linguaggio stilistico Art & Science di Cadillac direttamente nel segmento delle medie di lusso. La carrozzeria dell’auto mette in risalto i cerchi di alluminio da 17 o 18 pollici, mentre non si fa fatica a trovare i segni di riconoscimento tipici di Cadillac: i gruppi ottici verticali, la piega centrale a V all’anteriore e al posteriore e la nuova versione della griglia.

L’abitacolo della ATS è stato progettato intorno al guidatore, per il massimo della comodità, nel rispetto dei principi ergonomici. I materiali utilizzati sono di assoluta qualità. Le superfici morbide e piacevoli al tatto e i rivestimenti, caratterizzati dalle cuciture raffinate dei sedili, della plancia, delle portiere e della consolle, creano una sensazione di pregio ed esclusività che va oltre la pura decorazione.

Sotto il cofano della Cadillac ATS che si sta mostrando a Parigi in questi giorni c’è  il nuovo turbo 2.0 litri in alluminio con potenza di 276 CV.  Un propulsore compatto e leggero, ideale per l’agile telaio della ATS.

Questo efficiente motore quattro cilindri consente alla ATS di passare da 0 a 100 km/h in soli 6,0 secondi e offre livelli di consumo davvero ottimi nel ciclo misto: 8,6 l/100 km. Abbinato al propulsore c’è il cambio automatico, oltre ad una dotazione di serie ampia e completa, sia relativamente ai dispositivi di infotainment che alle misure di sicurezza.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati