i-Activsense Mazda: sicurezza al Salone di Parigi 2012

Radar e telecamere per ridurre i pericoli

Mazda ha presentato al Salone di Parigi 2012 un nuovo sistema di sicurezza, l'i-Activsense che permette di ridurre i pericoli mentre si guida grazie a dei moderni e sofisticati dispositivi come radar e telecamere nascoste
i-Activsense Mazda: sicurezza al Salone di Parigi 2012

Al Salone di Parigi 2012 oltre ai numerosi debutti mondiali ed europei di autovetture in versione definitiva e concept car, è stato dato ampio spazio anche alle nuove tecnologie per quanto riguarda la sicurezza. Mazda infatti ha presentato alla kermesse automobilistica parigina il nuovo sistema i-Activsense e lo farà debuttare sulla Mazda 6. Si tratta di un sistema avanzato per la sicurezza che utilizza telecamerine nascoste e radar. L’i-Activsense si propone infatti di limitare i pericoli ed evitare la maggior parte degli incidenti oppure ridurne la gravità. Un nuovo passo in avanti dunque per la sicurezza del pilota e dei passeggeri.

Il radar utilizzato prende il nome di Mazda Radar Cruise Control che permette di rilevare la velocità dell’auto e la distanza dalle altre automobili, in modo da tenere sempre a bada la distanza di sicurezza anche alle più elevate velocità. E’ prevista poi l’installazione del Hazard Recognition Support, che avvisa il guidatore delle possibili collisioni con vetture vicine e provenienti frontalmente. E’ inoltre previsto un dispositivo che attiva automaticamente i fari abbaglianti ed anabbaglianti per migliorare la visibilità notturna, l’High-Beam Control System.

L’i-Activsense è un chiaro segnale di come Mazda, e più in generale le altre case automobilistiche intendono muoversi per il futuro. L’obiettivo è sempre quello di realizzare auto potenti, scattanti, senza però mai perdere di vista la sicurezza di chi guida.

Nuova Volkswagen Polo Da 119 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati