Michelin al Salone di Parigi 2012 con Jean Todt per la sicurezza stradale

Impegno con la FIA per il progetto Action for Road Safety

Michelin e FIA si sono mostrate unite per raggiungere un importante traguardo, riassunto nel motto "Action for Road Safety". L'obiettivo è diminuire di cinque milioni le vite perse sulla strada nel giro di 10 anni

Gioca in casa Michelin al Mondial de l’Automobile di Parigi. In questi giorni di auto e presentazioni mondiali, anche la casa transalpina si è presentata con uno stand che accoglieva i visitatori immediatamente all’ingresso del primo padiglione. Ovviamente, com’è consuetudine per Michelin, l’allestimento della casa non solo è stato dedicato ai prodotti di ultima generazione, ma anche e soprattutto alla sicurezza stradale. Per l’occasione è stato inaugurato l’accordo “10 Regole d’Oro per la Sicurezza Stradale”, i cui contenuti potete trovare riassunti nel video in calce all’articolo. Un programma che si propone di inserirsi del progetto Action for Road Safety inaugurato dalla FIA, rappresentata niente meno che dal Presidente in persona Jean Todt.

L’ex direttore generale e amministratore delegato di Ferrari si è presentato con un discorso estremamente sentito riguardo l’importanza della sicurezza stradale, una delle cause più ignorate di mortalità al mondo. Un problema che nei paesi industrializzati è già sotto la lente d’ingrandimento, ma che invece non riceve ancora la sufficiente attenzione in altri paesi dove l’auto ha appena cominciato a diffondersi. Sia Michelin che la FIA hanno così deciso di impegnarsi in questo importante progetto non solo per migliorare la qualità e la sicurezza delle auto, due elementi che dipendono in maniera importantissima dai pneumatici, ma anche per diffondere la cultura della sicurezza.

Michelin e FIA hanno così redatto un decalogo che qui vi riassumiamo:

1 – Sicuri tra le sue braccia – Le cinture vanno sempre allacciate da tutti i passeggeri

2 – Uniti dal Codice Stradale – Le regole della strada sono fatte per guidare in sicurezza, non per limitare la libertà.

3 – Lepre o tartaruga, rispettate i limiti di velocità!

4 – Occhio alla pressione – Le gomme possono fare il loro dovere al meglio solo se le controllate regolarmente.

5 – Arrivederci, per ora – Se siete sotto l’effetto di alcol o sostanze stupefacenti, non mettetevi alla guida.

6 – Proteggete i loro sogni – I bambini vanno sempre sul seggiolino e protetti contro ogni pericolo.

7 – Rimani in contatto con la tua auto – Non usare il telefono mentre guidi.

8 – Riposati e andrai lontano – Non sforzare mai il tuo fisico per guidare.

9 – Amalo! Indossalo! – In moto e in bicicletta occorre sempre usare il casco

10 – Rispettare gli altri significa rispettare se stessi – Ricordarsi sempre che non siamo gli unici utenti della strada

Dieci regole che possono apparire banali, ma che in realtà andrebbero ribadite continuamente a tutti gli utenti.

Oltre a questo, ovviamente, Michelin ha mostrato alcuni dei suoi prodotti più recenti e tecnologici, come i nuovi Energy Saver+ da strada, che saranno usati anche nelle competizioni del mondiale rally. A questo si aggiungono anche i pneumatici per la mobilità elettrica, i Saver+ e gli Agilis+, che portano insieme alla sicurezza anche il risparmio energetico. Una grande presenza al salone più importante della nuova stagione.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Guida Sicura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati