Ferrari, a Parigi tra tetti panoramici e strutture in carbonio

A volte piccoli particolari fanno una grande differenza

Nessun nuovo modello per Ferrari a Parigi 2012, ma due novità davvero interessanti che renderanno le future produzioni di Maranello ancora più esclusive e performanti che mai

Parigi è sicuramente una città ideale per avere un bell’appartamento con una finestra con vista sulla città. Non sarà proprio la stessa cosa, ma passare accanto alla Torre Eiffel con questa Ferrari FF con tetto panoramico dev’essere davvero una bella sensazione. Le novità del Cavallino Rampante per il salone francese sono tutte proiettate verso il futuro, partendo dall’innovativa struttura in fibra di carbonio, di cui ci parla il direttore commerciale e marketing Nicola Boari, per poi finire con il nuovo allestimento “panoramico” della FF.

La nuova struttura in fibra di carbonio è particolarmente interessante. Farà il suo esordio assoluto all’inizio del prossimo anno sulla supercar ibrida del Cavallino Rampante, potendo godere di un processo di realizzazione e di applicazione ereditato direttamente dalla Formula 1, dove questo materiale è stato sperimentato per le prime volte con questo sistema. Si tratta di un processo molto costoso e destinato unicamente alle vetture in serie limitata, ma proprio per questo potrà donare alle vetture di Maranello un equilibrio tra rigidità e flessibilità assolutamente senza pari, risultando in performance di alta categoria.

Anche il tetto in vetro della FF panoramica è stato trattato in modo particolare. Grazie ad un sistema speciale chiamato “low emission”, infatti, questo vetro è in grado di riflettere il calore del sole durante le stagioni più calde e, al tempo stesso, mantenere più caldo l’abitacolo quando fuori la temperatura si abbassa. Il tutto senza variazioni della colorazione o dell’opacità dello stesso. Un surplus che siamo convinti saranno in molti tra i clienti di Ferrari a richiedere.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati