Ford Focus RS, la prossima generazione sarà più “pulita” ma non meno sportiva

Ford Focus RS, la prossima generazione sarà più “pulita” ma non meno sportiva

Sarà disponibile solo in cinque porte?

In Ford stanno già pensando alla versione radicale della Focus: dopo le varianti ST, berlina e station wagon, gli americani lavorano sulla più sportiva RS che avrà numerose novità
Ford Focus RS, la prossima generazione sarà più “pulita” ma non meno sportiva

Recentemente i giornalisti di PistonHeads hanno intervistato Len Urwin, ingegnere manager della divisione RS, che ha rilevato importanti cambiamenti riguardanti la prossima Focus RS. Andiamo a vedere di cosa si tratta

Il dipendente Ford ha dichiarato che la nuova Focus RS sarà dotata di un nuovo differenziale frontale attivo a slittamento limitato intelligente sviluppato dalla KGN, la stessa ditta inglese che fornisce i differenziali per le BMW della divisione M.

Ma le novità si noteranno anche sotto il cofano motore dell’americana. La RS sarà spinta dal nuovo 2.0 litri EcoBoost, lo stesso montato sulla ST e sulla Radical SR3 SL da 300 cv. Ma ci sono molte probabilità che a muovere la RS sia l’alternativa al 2.0: stiamo parlando del 2.3 EcoBoost da 350 cv sviluppato negli Stati Uniti.

Un’altra voce di corridoio riguarda il tipo di carrozzeria che adotterà la RS: molto probabilmente la hot hatch sarà disponibile solamente in carrozzeria cinque porte. Il motivo di tale decisione è ancora sconosciuto finora. Le prime consegne verranno effettuate prima negli USA, poi nel nostro continente.

Per il momento si tratta delle prime informazioni raccolte. Ne sapremo sicuramente di più nei mesi a seguire su argomenti quali il prezzo, gli allestimenti e le prestazioni ufficiali della nuova Focus RS.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati