Suzuki Grand Vitara, la terza generazione LIVE dal 4x4Fest

Lancio il 27 ottobre con un grande porte aperte

La Suzuki Grand Vitara, giunta alla sua terza generazione, si è mostrata al 4x4Fest di Carrara. Diverse novità dal punto di vista estetico e dei materiali, che le consentono sia di vantare un certo comfort che un animo da "dura della strada"

La Suzuki Grand Vitara ha fatto esordire la sua terza generazione in occasione del 4x4Fest di Carrara, modificando soprattutto il look e l’aspetto della sua vettura a trazione integrale. Ora abbiamo a che fare con un veicolo decisamente più robusto e accattivante, maggiormente in linea con l’ambiente da “fuoristrada” che si è trovata intorno durante l’evento toscano.

Questa evoluzione della Grand Vitara ha visto l’apparizione di una nuova calandra, dove possiamo vedere aggiornamenti sia nello scudo che nella griglia frontale, quest’ultima particolarmente “stilosa” anche rispetto alle altre auto della casa. Il paraurti si integra ora molto meglio con il resto della struttura e sui lati possiamo notare anche i fari fendinebbia. Ulteriori aggiunte cromate consentono alla Grand Vitara di assumere sia un aspetto più sportivo e aggressivo, che uno più elegante. Una sensazione che anche all’interno viene ulteriormente ribadita, attraverso le nuove sellerie e le nuove coperture. In particolare i sedili sono stati ripensati per essere maggiormente confortevoli e resistenti, aumentando così la qualità generale della vettura. Rispetto ad altre auto della medesima categoria, però, questa Grand Vitara mantiene ugualmente una buona dose di “aspetto da dura” che ottimamente si adatta alla natura off-road che questo veicolo non vuole certo abbandonare.

Disponibile sia in versione tre che cinque porte, la nuova Suzuki Grand Vitara presenta una scelta di motori con cilindrate da 1.600 e 2.400 cc, insieme ad un 1.900 DDiS unicamente disponibile per la versione a cinque porte. Per il lancio è stato organizzato un porte aperte per il prossimo 27-28 ottobre, con prezzi a partire da 23.490 €. Il modello 1.900 diesel DDiS sarà prezzato a 29.900 € e sarà il top di gamma della serie.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati