Opel Mokka: prova su strada

Versatilità, comfort e dotazione da premium

Test drive delle due versioni 1.7 CDTI e 1.4 turbo benzina 4x4

Opel entra in un segmento, quello dei SUV compatti che è particolarmente attrattivo perché in forte espansione nei prossimi anni ed in crescita del 7% anche nel primo semestre 2012, in controtendenza con un mercato dell’auto europeo decisamente in calo. Lo fa con un prodotto che si pone degli obiettivi importanti, puntando su un design accattivante, allestimenti decisamente “da grande” e spesso unici in questo segmento, e prezzi contenuti, in vendita da novembre a partire da 18.450 €. L’auto è la declinazione europea di un prodotto globale, progettata in Germania per soddisfare le esigenze dei nostri mercati, e viene prodotta in Corea negli stabilimenti dove nascono anche le sorelle Buick Encore e Chevrolet Trax. L’equipaggiamento è decisamente da premium. Di serie fari adattivi bi-xeno, start/stop, controllo in partenza in salita e discesa. A richiesta molti accessori nuovi per questo segmento: ad esempio l’innovativa telecamera anteriore che riconosce i segnali stradali, allerta in caso di superamento della corsia o di rischio collisione con il veicolo che precede. Ci sono poi la telecamera posteriore per il parcheggio, il volante riscaldabile, il praticissimo portabiciclette estraibile FlexiFix, una presa 230v sulla console centrale e molto altro.

Tre le motorizzazioni, con il propulsore 1.7 a gasolio CDTI (96 kW/130 CV), che prevedibilmente sarà il più richiesto, affiancato da due alternative a benzina: l’entry level aspirato 1.6 litri (85 kW/115 CV) e un sovralimentato 1.4 da 103 kW/140 CV. Cambi manuali 5 marce (1.6 benzina), e 6 per diesel e 1.4 turbo benzina. Disponibile a richiesta anche un automatico 6 marce per la diesel. Prevista solo nella versione integrale la 1.4 turbo mentre per le altre due motorizzazioni si può scegliere tra versione a trazione anteriore e, con un esborso di ulteriori 2.000 €, a trazione integrale. Proprio questa porta con sè importanti novità. Mentre la componentistica della vettura è in gran parte già collaudata, perché proveniente da altre vetture del marchio Opel, il retrotreno è invece completamente nuovo. Il peso della trazione integrale “intelligente” è di soli 65 kg. Nessun comando manuale, normalmente la trazione è all’anteriore e solo quando l’elettronica rileva sia necessario viene trasferita fino al 50% della coppia motrice alle ruote posteriori.

Design e Interni:

Rating: ★★★★☆ 

Il design appare muscolare e dinamico. I fari hanno una forma definita a “occhio d’aquila” ed il profilo della vettura è volutamente da coupè. Stile che ritroviamo anche all’interno dell’auto, con una linea unica che avvolge i posti anteriori unendo la linea del cruscotto alle due portiere. Nei principali allestimenti previsti, Ego e Cosmo, sono sempre di serie cerchi da 18” e sono previsti anche da 19” opzionali. Dieci i colori disponibili. Negli allestimenti superiori, i profili cromati dei finestrini e le maniglie cromate aggiungono all’aspetto una sensazione di qualità da “grande”. L’altezza dal suolo, di ben 157 mm, e le carreggiate larghe da 1540 mm le danno un aspetto muscolare ma al tempo stesso sportivo.

Interni

Seduti al volante la sensazione è di una comoda seduta, con rivestimenti e finiture di buona qualità e molti comandi di facile utilizzo. La Opel vanta infatti ottimi risultati in test comparativi con la concorrenza sulla ergonomia dei comandi. Sulla console centrale troviamo le funzionalità principali sul lato sinistro, vicino al guidatore e quelli secondari sulla destra. Il cruscotto è di immediata lettura con i due strumenti principali circolari, un display al centro sovrastato da due piccoli indicatori tondi per livello carburante e temperatura dell’acqua. Al centro, nel caso della presenza di accessori opzionali troviamo lo schermo del sistema di navigazione che viene anche utilizzato per la telecamera posteriore ed altre funzioni, ben disposto nel campo visibile del conducente. Sul tunnel centrale troviamo anche un vano per alloggiare e collegare dispositivi audio e, a richiesta, una presa 230v con poter caricare anche un PC portatile durante il viaggio. Una nota sul “curioso” comando del freno a mano, decisamente originale.

Abitabilità

I posti anteriori sono caratterizzati da sedili ergonomici regolabili in 8 direzioni, potendo quindi accogliere nel miglior modo persone di ogni corporatura. I posti posteriori sono abbastanza accoglienti, soprattutto rispetto al segmento di appartenenza della vettura, quello delle SUV compatte. La lunghezza è di 4.278 mm. I vani portaoggetti sono ben 19, il bagagliaio ha una capienza fino a 1.372 litri, il sedile posteriore può essere abbattuto asimmetricamente (60:40) ad ulteriore conferma della connotazione della vettura volta alla dinamicità, garantendo grande flessibilità per carico e trasporto.

Comportamento su Strada:

Rating: ★★★½☆ 

Nel test che ci viene offerto, prendiamo contatto prima con la variante 1.4 turbo benzina 4×4 e poi con la CDTI 1.7 4×2, che con ogni probabilità sarà il best seller di questo modello e che parte da 22.700 €. Alla guida in entrambe le versioni l’auto è piacevole, lo sterzo risponde bene ai comandi dando subito un ottimo feeling con la vettura. Il servosterzo elettrico EPS di nuova generazione, ad intervento proporzionato alla velocità, effettivamente funziona in modo ottimale e migliore di altri. Buoni i feedback anche per il cambio, a 6 marce in entrambe le versioni provate, con innesti precisi e senza incertezze. L’auto mostra una buona tenuta di strada, abbinata ad un ottimo confort di marcia sui terreni impervi. Curioso che la versione turbodiesel abbia 10 CV in meno, ma uno spunto superiore al benzina 1.4. Lo si percepisce anche al di là del dato dichiarato, da 0 a 100 km/h in 9,6 secondi anziché 9,8, che scendono a 9,4 nella versione CDTI 1.7 4×4. In entrambe le versioni la silenziosità è buona, anche se il diesel, soprattutto se sfruttato un po’, tende ad essere un po’ rumoroso. I freni ben rispondono ai comandi, con una buona modulabilità. Da segnalare, oltre all’ABS, la presenza del controllo della frenata in curva (CBC) che agisce anche sulla singola ruota e sulla ripartizione tra asse anteriore e posteriore, annullando eventuali effetti di sovra e sottosterzo.

Consumi e costi

Opel Mokka 1.4 turbo 4×4:

Rating: ★★★★☆ 

Opel Mokka 1.7 CDTI 4×2:

Rating: ★★★☆☆ 

Per il 1.4 turbo benzina 4×4 il consumo dichiarato in ciclo combinato è di 6,4 l/100 km, mentre sono 4,5 per la 1.7 CDTI, che salgono a 4,9 per la versione a trazione integrale. Valori nella norma, favoriti dalla presenza, di serie per tutte le versioni, del dispositivo start/stop. Il prezzo delle due vetture in prova, 22.700 € per la CDTI 1.7 4×2 e 23.200 per la 1.4 turbo 4×4 a benzina, è allineato con la concorrenza, con una dotazione però decisamente ricca per una vettura di questo segmento e con optional a disposizione addirittura unici in alcuni casi.

In conclusione

La Opel punta molto sull’entrata nel segmento delle SUV medio piccole e lo fa con un ottimo prodotto, di qualità e con dotazioni davvero interessanti. Nell’attesa di nuove concorrenti, un’ottima alternativa alla Nissan Juke ed alla Skoda Yeti.

Pro e Contro

Ci PiaceNon Ci Piace
Aspetto accattivante, dotazione di serie e optional disponibili.Consumi non bassissimi (soprattutto il diesel).

Opel Mokka 1.4 turbo 4×4: la Pagella di Motorionline

Motore:★★★★☆ 
Ripresa:★★★☆☆ 
Cambio:★★★★☆ 
Frenata:★★★★☆ 
Sterzo:★★★★★ 
Tenuta di Strada:★★★★½ 
Comfort:★★★★★ 
Posizione di guida:★★★★★ 
Dotazione:★★★★★ 
Qualità/Prezzo:★★★★½ 
Design:★★★★★ 
Consumi:★★★★☆ 

Opel Mokka 1.7 CDTI 4×2: la Pagella di Motorionline

Motore:★★★★☆ 
Ripresa:★★★★☆ 
Cambio:★★★★☆ 
Frenata:★★★★☆ 
Sterzo:★★★★★ 
Tenuta di Strada:★★★★½ 
Comfort:★★★★½ 
Posizione di guida:★★★★★ 
Dotazione:★★★★★ 
Qualità/Prezzo:★★★★½ 
Design:★★★★★ 
Consumi:★★★☆☆ 

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    8 commenti

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • luigino ha detto:

      ho comperato una mokka diesel e la sto aspettando con apprensione perche’ mi spaventa il fatto della rumorosita’,sarei felice se si potessero prendere dei rimedi. Grazie

    • andrea ha detto:

      ho comprato opel mokka 1.7 diesel e quello che mi preoccupa è sentire tutti i commenti che è molto rumorosa soprattutto nell’abitacolo…..concessionario che ovvio dice :falso perchè diesel già collaudato su astra…sarà vero?

    • Andreas ha detto:

      Quanto l’hai pagata? Anche io sarei intenzionato a comprarla, sempre 1.7.

    • antonio ha detto:

      come mai nella attribuzione delle stelle per i consumi ne vangono date 4 alla versione 1.4 turbo 4×4 e solo tre al 1.7 td 4×2, mentre in precedenza spiegate il contrario? (6,4 L/100km alla 1.4 turbo 4×4 e 4,5-4,9 a seconda della trazione per la 1.7td)
      gradirei una risposta grazie
      antonio

    • Stefania ha detto:

      Faccio c.ca 20.000km all’anno e la uso principalmente su strada di montagna. E’meglio diesel o benzina? Mi han spaventata con la storia del FAP.

    • ale ha detto:

      L’ho comprata anche io 1.7 Diesel, il 21.11.2012, ogni mese mi cambiano la data di arrivo della macchina, chiamo il numero verde e non mi sa dire nulla di più di quello che so.Trovo scorretto dare una data di consegna e non rispettarla per ben 2 volte ….se al terminale risultava già la data di consegna al cliente, come mai non la rispettano ? se continuano così disdico l’ordine ….

    • Deborah ha detto:

      ho acquistato da poco una Opel Mokka 1700 Fidel Cosmo e la sconsiglio altamente è rumorosa sia come motore che come abitacolo …. Senza parlare dei consumi …. Beve moltissimo. Mi sono pentita già

    • giorgio ha detto:

      non comprate opel mokka td…e’ una trappola mortale ….per frenata insufficente e rigenerazione fap malprogettata che porta la macchina ad andare in bolocco e fermarsi…..a me e’ successo gia 4 volte in 6 mesi…di cui una durante un sorpasso e sono vivo per miracolo……………..mille altri difetti Assurdi….!!!!!!!!! macchina ARCAICA SOTTO TUTTI GLI ASPETTI……..STO FACENDO CAUSA PENALE ALLA OPEL…..

    Articoli correlati