WP_Post Object ( [ID] => 53694 [post_author] => 8 [post_date] => 2012-11-16 17:40:48 [post_date_gmt] => 2012-11-16 16:40:48 [post_content] => È stato ufficialmente rilasciato F1 Race Stars, un divertente gioco edito dalla Codemaster che per molti versi potrà ricordare a tutti giochi come Mario Kart, ma con una particolarità. Può infatti godere della licenza ufficiale del circuito iridato di Formula 1, quindi al posto di Yoshi, Mario e Luigi, ci ritroveremo Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel, tutti pronti a sfidarsi in uno dei gran premi più assurdi e folli che si ricordi. Disponibile ufficialmente per Playstation 3, Xbox 360 e PC Windows, F1 Race Stars è stato sviluppato non come un gioco serio di guida, bensì come uno dei più classici “party games”. In altre parole non preoccupatevi eccessivamente se la modalità in single player, declinata come sempre in gara singola e carriera, perderà presto di interesse. Il vero segreto sarà sfidare i propri amici in corse all'ultimo respiro, grazie soprattutto allo split screen che consente di giocare contemporaneamente in quattro sullo stesso sistema. La struttura di gioco è praticamente la stessa dei grandi classici del genere: i circuiti riprendono in maniera vaga i veri Gran Premi del campionato, ma sono sviluppati in modalità completamente diversa e immersi in realtà decisamente più folli e divertenti. Lungo il percorso sono disponibili diverse aggiunte per andare più forti o mettere in difficoltà gli avversari, tramite le più classiche sportellate o le accelerazioni con il Kers. F1 Race Stars, però, non è semplicemente un clone di Mario Kart. Certo, il debito da pagare è molto forte, ma la sua caratterizzazione lo rendono comunque un gioco unico. Sono stati riprodotti alcuni dei più conosciuti piloti del campionato, partendo da Alonso per arrivare a Vettel, senza dimenticare Button, Schumacher, Alonso e tutti gli altri. Divertentissimo osservare come questi campioni si siano ritrovati in un mondo super-deformed a loro immagine e somiglianza. Purtroppo non esistono grandissime differenze tra i vari piloti, mentre le scuderie possono contare a seconda dei casi di alcuni aiuti o punti forti. La gara, inoltre, può essere "funestata" da piogge improvvise, senza contare che le auto non sono indistruttibili e troppi colpi potrebbero costringervi a fare una salutare sosta ai box. Insomma, in definitiva stiamo parlando di un gioco molto simpatico, divertente da giocare in gruppo e particolare grazie alla sua licenza ufficiale F1. Non sarà forse un capolavoro, ma vi procurerà alcune ore di divertimento all'insegna del circus più famoso del mondo. [post_title] => F1 Race Stars: Alonso, Massa e Vettel si travestono da Super Mario Kart [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => f1-race-stars-alonso-massa-e-vettel-si-travestono-da-super-mario-kart [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2012-11-16 17:50:51 [post_modified_gmt] => 2012-11-16 16:50:51 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=53694 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 3 [filter] => raw [post_category] => 0 )

F1 Race Stars: Alonso, Massa e Vettel si travestono da Super Mario Kart

Disponibile per Playstation 3, Xbox 360 e PC Windows

Alonso, Hamilton e Vettel salgono di nuovo sulle loro vetture, ma in versione super-deformed e su piste assolutamente pazze, per stabilire chi sarà il più veloce a forza di sportellate, bonus e giri della morte

È stato ufficialmente rilasciato F1 Race Stars, un divertente gioco edito dalla Codemaster che per molti versi potrà ricordare a tutti giochi come Mario Kart, ma con una particolarità. Può infatti godere della licenza ufficiale del circuito iridato di Formula 1, quindi al posto di Yoshi, Mario e Luigi, ci ritroveremo Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel, tutti pronti a sfidarsi in uno dei gran premi più assurdi e folli che si ricordi.

Disponibile ufficialmente per Playstation 3, Xbox 360 e PC Windows, F1 Race Stars è stato sviluppato non come un gioco serio di guida, bensì come uno dei più classici “party games”. In altre parole non preoccupatevi eccessivamente se la modalità in single player, declinata come sempre in gara singola e carriera, perderà presto di interesse. Il vero segreto sarà sfidare i propri amici in corse all’ultimo respiro, grazie soprattutto allo split screen che consente di giocare contemporaneamente in quattro sullo stesso sistema. La struttura di gioco è praticamente la stessa dei grandi classici del genere: i circuiti riprendono in maniera vaga i veri Gran Premi del campionato, ma sono sviluppati in modalità completamente diversa e immersi in realtà decisamente più folli e divertenti. Lungo il percorso sono disponibili diverse aggiunte per andare più forti o mettere in difficoltà gli avversari, tramite le più classiche sportellate o le accelerazioni con il Kers.

F1 Race Stars, però, non è semplicemente un clone di Mario Kart. Certo, il debito da pagare è molto forte, ma la sua caratterizzazione lo rendono comunque un gioco unico. Sono stati riprodotti alcuni dei più conosciuti piloti del campionato, partendo da Alonso per arrivare a Vettel, senza dimenticare Button, Schumacher, Alonso e tutti gli altri. Divertentissimo osservare come questi campioni si siano ritrovati in un mondo super-deformed a loro immagine e somiglianza. Purtroppo non esistono grandissime differenze tra i vari piloti, mentre le scuderie possono contare a seconda dei casi di alcuni aiuti o punti forti. La gara, inoltre, può essere “funestata” da piogge improvvise, senza contare che le auto non sono indistruttibili e troppi colpi potrebbero costringervi a fare una salutare sosta ai box.

Insomma, in definitiva stiamo parlando di un gioco molto simpatico, divertente da giocare in gruppo e particolare grazie alla sua licenza ufficiale F1. Non sarà forse un capolavoro, ma vi procurerà alcune ore di divertimento all’insegna del circus più famoso del mondo.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

3 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Sherring

    16 Novembre 2012 at 19:08

    AHAHAHAHAHAH
    Che spettacolo!!!

  2. damyf1

    17 Novembre 2012 at 01:13

    Nooooooooo che figata, un crash team racing di F1!!! E mi permetto di dire che le auto sono anche più belle di quelle originali, almeno senza gradini sul muso… eh eh…

  3. Aldo

    17 Novembre 2012 at 17:30

    “F1 Race Stars è stato sviluppato non come un gioco serio di guida”

    Perchè le altre versioni sono “gioci seri”?!?

    La F1 di Codemaster è tutta poco seria… facile per accontentare i bimbi

Articoli correlati