Citroën, i cinesi conquistati dalla gamma DS

Le cittadine premium piacciono in Asia

Con la sua gamma DS, Citroën ha dato il via libera ad un segmento di alta gamma proponendo nuovi veicoli premium. Questa strategia si è rivelata vincente e il mercato cinese sembra essere sedotto dall'idea
Citroën, i cinesi conquistati dalla gamma DS

DS3, DS4, DS5. Non è finita qui: la famiglia DS è destinata a crescere ulteriormente a breve grazie alla sua accoglienza 100% positiva ricevuta in Cina. Con questi nuovi veicoli, il marchio francese ha trovato la giusta strategia per aumentare le sue vendite a livello internazionale e anche sul primo mercato mondiale.

Secondo uno dei responsabili del gruppo PSA Peugeot-Citroën, la domanda progressiva da parte della Cina potrebbe favorire un ampliamento della gamma DS odierna. Sempre secondo questo responsabile, le vendite di questo segmento sono aumentate del 25% in Cina e ciò fa di questo paese il mercato più importante a livello di vendite premium.

Citroën intende approfittare della situazione cinese: “Confidiamo molto nella gamma DS che sarà un vero e proprio successo in Cina.” Oltre il fatto di essere veicoli premium, i modelli DS rappresentano anche il lusso alla francese, un’immagine che funziona molto bene oltre le frontiere europee e così anche in Cina.

Svilupperemo nuovi modelli DS specificatamente per la Cina: uno per il segmento C, un altro per il segmento D e l’ultimo sarà un SUV. Questi modelli potrebbero poi sbarcare in altri paesi”, ha poi concluso il responsabile Citroën.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati