Mercedes ML63 AMG 2013: un nuovo spot per il crossover più performante

Look sportivo e prestazioni elevate

Mercedes ha rilasciato un nuovo video per la ML63 AMG 2013. Si tratta di un Suv che esprime al 100% le idee Mercedes: look sportivo e curato, comfort di guida senza eguali e prestazioni elevate
Mercedes ML63 AMG 2013: un nuovo spot per il crossover più performante

La casa automobilistica della stella ha rilasciato un nuovo spot ufficiale per la Mercedes ML 63 AMG 2013. Si tratta di un Suv che ha fatto il suo debutto ufficiale al Salone di Los Angeles 2012 e da allora si è imposto come la migliore vettura in termini di prestazioni della Classe M. Essenzialmente ciò che colpisce del crossover, e dal video lo si percepisce subito, è il suo aspetto sostanzialmente rinnovato rispetto alle versioni precedenti mostrando un look sportivo ed aggressivo allo stesso tempo. Possiamo infatti affermare che la ML63 domina la strada donando un comfort di guida che non ha eguali nel suo segmento di riferimento.

Come abbiamo detto all’inizio, la nuova Mercedes si impone per le sue elevate prestazioni tecniche. Ciò è stato reso possibile grazie ad un’attenta ricerca volta al miglioramento dei propulsori disponibili da parte degli ingegneri tedeschi. Il top di gamma è rappresentato dal propulsore biturbo V8 da 5.5 litri che eroga la bellezza di 525 cavalli e 700 Nm di coppia massima. Con l’esclusivo pacchetto performance invece, lo stesso propulsore è potenzianto fino a 557 cavalli e 759 Nm di coppia. La motorizzazione è poi abbinata ad un cambio automatico sequenziale AMG SPEEDSHIFT PLUS a sette velocità che offre tre modalità di controllo: Controlled Efficiency, Sport e Manual.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati