Record per Fiat: vendute in Brasile 838.000 vetture nel 2012

La quota di mercato supera il 23%

Ottime notizie per Fiat che nel 2012 è riuscita a vendere in Brasile più di 800.000 vetture, l'11% in più rispetto all'anno precedente. I modelli più venduti sono la Fiat Uno ed il pick-up leggero Fiat Strada
Record per Fiat: vendute in Brasile 838.000 vetture nel 2012

Sono ormai già 36 anni che Fiat opera nel mercato automobilistico brasiliano ottenendo sempre un ottimo successo, soprattutto grazie alla proposta di modelli di autovetture create ad hoc per il mercato sudamericano. L’imperativo Fiat in Brasile, infatti, è produrre delle vetture di buona qualità ad un prezzo accessibile alla maggior parte della popolazione. Finora questa strategia funziona: infatti nel 2012 la casa del lingotto ha venduto ben 838.219 esemplari, l’11% in più rispetto al 2011, anno in cui ne furono vendute 754.000.

Fiat, dunque, è riuscita ad imporsi in questo mercato emergente, che nell’anno appena passato ha registrato una crescita del 6.1%, passando da un totale di 3.426.290 esemplari venduti nel 2011 ai 3.634.510 attuali, dei quale il Lingotto possiede una quota di mercato pari al 23%. Al riguardo, Cledorvino Belini, Presidente del Gruppo Fiat per l’America Latina, ha dichiarato: «La performance di quest’anno, la migliore ottenuta nei 36 anni di attività, è da attribuire al fatto che abbiamo anticipato la ripresa del mercato e abbiamo aumentato la produzione nel momento giusto per assicurarci una posizione strategica.»

Le auto vendute da Fiat sono sia utilitarie che veicoli commerciali. In particolare i due modelli più venduti sono stati il Suv compatto Fiat Uno, con 255.000 esemplari, ed il pick-up Fiat Strada, con 117.600. Oltre al record di vendite, Fiat fa sapere di aver aumentato la produzione in Brasile nel 2012 rispetto all’anno precedente del 12.5%, con più di 759.000 vetture.

Nuova Volkswagen Polo Da 119 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Mercato

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati