WP_Post Object ( [ID] => 58096 [post_author] => 8 [post_date] => 2013-01-07 18:29:09 [post_date_gmt] => 2013-01-07 17:29:09 [post_content] => La Image Space Incorporated ha nuovamente voluto solleticare il palato degli appassionati che stanno aspettando il nuovo rFactor 2, simulatore di guida che rappresenta il sequel del fortunato primo capitolo rilasciato nel novembre del 2005. In queste immagini vediamo alcune delle auto che troveranno posto nel titolo, ovvero la Corvette C6.R GT2, la Nissan 370Z e la Nissan GT-R. Tutte queste sono vetture da corsa particolarmente performanti e affascinanti, che saranno disponibili con licenza completa per poter essere utilizzati dai giocatori. Come il suo predecessore, rFactor 2 sarà rilasciato unicamente su piattaforma PC Windows. Il primo capitolo ha fatto sicuramente parlare di sé, per quanto in un ambiente competitivo come quello dei simulatori di guida, non è riuscito a ricavarsi il suo personale posto al sole. Ciononostante, è ricordato da molti per alcune idee davvero notevoli, che lo ponevano sopra gli avversari in certi aspetti particolari. Tra questi vi era un sistema di realizzazione e di gestione dei pneumatici all'avanguardia, un'aerodinamica estremamente complessa e un motore dedicato alla fisica degli elementi realizzato su 15 livelli differenti. Al momento rFactor 2 è già disponibile come open beta, per cui è possibile provarlo nel suo attuale stadio di sviluppo, per quanto i giocatori più esperti sanno bene che imbarcarsi in una partita con un gioco open beta significa quasi sicuramente andare incontro ad errori e imperfezioni (le versioni beta proprio a questo servono). Il suo rilascio è programmato entro la fine di quest'anno, ma la software house americana non ha ancora comunicato una data precisa. [post_title] => rFactor 2, rilasciate nuove immagini di anteprima [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => rfactor-2-rilasciate-nuove-immagini-di-anteprima [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2013-01-07 18:29:09 [post_modified_gmt] => 2013-01-07 17:29:09 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=58096 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 2 [filter] => raw [post_category] => 0 )

rFactor 2, rilasciate nuove immagini di anteprima

Presentate la Corvette C6.R GT2, la Nissan 370Z e la Nissan GT-R

Continua lo sviluppo di rFactor 2, la cui data di rilascio è prevista entro la fine dell'anno. Nuove auto in anteprima e la speranza che il secondo capitolo possa riuscire dove il primo non ha potuto emergere

La Image Space Incorporated ha nuovamente voluto solleticare il palato degli appassionati che stanno aspettando il nuovo rFactor 2, simulatore di guida che rappresenta il sequel del fortunato primo capitolo rilasciato nel novembre del 2005. In queste immagini vediamo alcune delle auto che troveranno posto nel titolo, ovvero la Corvette C6.R GT2, la Nissan 370Z e la Nissan GT-R. Tutte queste sono vetture da corsa particolarmente performanti e affascinanti, che saranno disponibili con licenza completa per poter essere utilizzati dai giocatori.

Come il suo predecessore, rFactor 2 sarà rilasciato unicamente su piattaforma PC Windows. Il primo capitolo ha fatto sicuramente parlare di sé, per quanto in un ambiente competitivo come quello dei simulatori di guida, non è riuscito a ricavarsi il suo personale posto al sole. Ciononostante, è ricordato da molti per alcune idee davvero notevoli, che lo ponevano sopra gli avversari in certi aspetti particolari. Tra questi vi era un sistema di realizzazione e di gestione dei pneumatici all’avanguardia, un’aerodinamica estremamente complessa e un motore dedicato alla fisica degli elementi realizzato su 15 livelli differenti.

Al momento rFactor 2 è già disponibile come open beta, per cui è possibile provarlo nel suo attuale stadio di sviluppo, per quanto i giocatori più esperti sanno bene che imbarcarsi in una partita con un gioco open beta significa quasi sicuramente andare incontro ad errori e imperfezioni (le versioni beta proprio a questo servono). Il suo rilascio è programmato entro la fine di quest’anno, ma la software house americana non ha ancora comunicato una data precisa.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Mirko

    8 Gennaio 2013 at 00:18

    Ma quando fate gli articoli vi documentate o no?
    Io ho fatto campionati online per anni e il simulatore che andava per la maggiore era proprio rfactor.
    Lan fantastica se non unica, il simulatore con più mod al mondo, andate su rfactorcentral per farvi un idea. 7 anni, 8 ormai e le lan sono sempre piene, stivate di gente, campionati ufficiali da ogni parte del mondo.
    Quale sarebbe il migliore?
    I simulatori veri sono pochi degni di nota. gtr/gtr2 gtlegend e rbr per i rally e rfactor.
    Difetti? uno, la mancanza di pioggia voluta da loro per farlo girare egregiamente a chi non possedeva pc ultracompetitivi.
    Fate voi ma prima di scrivere informatevi!!!

  2. Gio

    15 Gennaio 2013 at 11:20

    Non ripeto tutte le parole di Mirko che condivido pienamente. Articolo indegno!

Articoli correlati