Peugeot RCZ 2012: prestazioni catturate in video

Disponibile al prezzo di 28.350 euro

Peugeot ha rilasciato un nuovo video della RCZ che arriverà nelle concessionarie il prossimo 7 febbraio. Il filmato evidenzia la potenza e le prestazioni della vettura affermando che è in grado di compiere lo scatto 0-100 km/h in 7.5 secondi
Peugeot RCZ 2012: prestazioni catturate in video

La Peugeot RCZ è una vettura sportiva prodotta a partire dal 2010, che ha ricevuto nel 2012 un primo restyling presentato al Salone di Parigi. La casa francese ha rilasciato un video che afferma che la vettura è in grado di compiere lo scatto 0-100 km/h in 7.5 secondi mettendone in risalto la potenza e le prestazioni. Il filmato in questione, denominato ‘L’accelerazione’, denota un’elevata tenuta di strada della vettura, che fa presagire un altrettanto elevato comfort di guida. Non a caso Peugeot ha spesso dichiarato che la RCZ offre nuove sensazioni di guida, con riprese e accelerazioni brucianti per assicurare una tenuta di strada al top per il massimo della sicurezza.

Per quanto riguarda le caratteristiche estetiche, l’auto si fa notare innanzitutto per i nuovi gruppi ottici anteriori a sfondo imbrunito, per la griglia anteriore, per il paraurti dotato di un’ampia prese d’aria ed i cerchi in lega che misurano 19 pollici. L’interno dell’abitacolo invece si caratterizza per materiali e finiture di altissima qualità, dettagli in alluminio e rivestimenti misti pelle e tessuto per i sedili. Sotto il cofano motore invece troviamo un 1.6 THP disponibile in due step di potenza, 156 e 200 cavalli, e un 2.0 HDi da 163 cavalli.

La RCZ arriverà nelle concessionarie il prossimo 7 febbraio e sarà disponibile al prezzo di partenza di 28.350 euro.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati