La MINI Roadster nominata “Best open-top” dei What Car? Awards

La MINI Roadster nominata “Best open-top” dei What Car? Awards

Premio alla due posti MINI

La MINI Roadster Cooper S vince il titolo di miglior vettura "aperta" What Car? Car of the Year Awards 2013. Successo che prosegue dunque per il marchio britannico dopo il record di vendite in un anno ottenuto nel 2012.
La MINI Roadster nominata “Best open-top” dei What Car? Awards

La MINI Roadster Cooper S ha vinto il titolo di miglior open-top al What Car? Car of the Year Awards 2013, a poche settimane dal traguardo del record di vendite di MINI in un anno raggiunto nel Regno Unito.

Un riconoscimento che rappresenta un ulteriore apprezzamento da parte degli addetti ai lavori per una vettura dal grande fascino. Chas Hallett, direttore di What Car?, ha detto: “Tutte le MINI garantiscono divertimento e la Roadster offre il massimo da questo punto di vista, pensiamo che sia la MINI più divertente. Basta eliminare il tetto e la MINI Roadster è come una versione moderna delle classiche vetture sportive inglesi, come la Elan MGB o la Lotus“.

Come detto, il premio arriva sulla scia del record di vendite nel Regno Unito in un anno, con il marchio inglese che ha  registrato 51.234 immatricolazioni nel 2012, il più alto dal lancio della prima MINI nel 2001. La MINI Roadster è stata lanciata nel Regno Unito nel mese di aprile 2012 e la due posti decapottabile ha superato si dan subito le iniziali aspettative di vendita.

Costruita nello stabilimento MINI di Oxford, la MINI Roadster reincarna lo spirito del classico roadster britannico, combinando un interno di alta qualità con i motori di alta classe, garantendo l’agilità caratteristica della MINI e la guidabilità da “go-kart”.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. ginolino72

    23 Gennaio 2013 at 12:09

    Leggevo su Focus che a breve la macchina con i sensori di guida sostituirà il conducente!!Mica male con il traffico che c’è nelle grandi città.Speriamo accada presto cosi potrò leggermi la Gazzetta al volante senza causare incidenti 

  2. sandro

    24 Gennaio 2013 at 11:44

    Uh, l’ho letto anche io quell’articolo su Focus e devo dire che mi è piaciuto tanto e, parzialmente, sono d’accordo, anche se dei dispositivi del genere su una macchina come la Mini, sinceramente, stonano un pò!

Articoli correlati