WP_Post Object ( [ID] => 60294 [post_author] => 8 [post_date] => 2013-01-28 17:47:08 [post_date_gmt] => 2013-01-28 16:47:08 [post_content] => La vita del fotografo di auto può nascondere difficoltà e colpi di fortuna con la stessa facilità. A volte rimani ore intere al freddo senza vedere nulla. Altre volte, dopo che ti è passata davanti una Citroën Grand C4 Picasso, arriva anche un prototipo della seconda generazione della Peugeot 308, come potete vedere dalle foto nella galleria. Le immagini sono state scattate durante una serie di test nell'Europa settentrionale, in un clima decisamente rigido. Come possiamo notare nonostante il pesante camuffamento ancora usato, si tratterà sempre di una hatchback compatta, forse sensibilmente più grande rispetto alla generazione precedente. Il suo design, per quanto nascosto, dovrebbe essere sempre quello della 208, capostipite del family feeling della casa francese per i prossimi anni. A parte questo, per il momento non ci sono notizie certe per quanto riguarda i motori. Tra le varie voci non confermate che girano nell'ambiente, è possibile che avremo a che fare con una gamma di meccaniche che punteranno all'efficienza e ai bassi consumi. Si pensa ad una serie di quattro cilindri con potenze da 90 a 160 CV, ma comunque la sportività non verrà messa nel dimenticatoio. Il top di gamma, infatti, dovrebbe essere un 200 CV, sufficiente a dare qualche bel brivido lungo la schiena. Lo sviluppo della nuova 308, al momento, è ancora in una fase embrionale. C'è chi, ottimisticamente, pensa che potremmo vederla almeno in forma di prototipo già al Salone di Francoforte di settembre, ma è probabile che qualcosa di concreto farà la sua comparsa solamente tra un anno, alla nuova edizione di Ginevra. [post_title] => Peugeot 308, arriva la seconda generazione [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => peugeot-308-arriva-la-seconda-generazione [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2013-01-28 17:48:31 [post_modified_gmt] => 2013-01-28 16:48:31 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=60294 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Peugeot 308, arriva la seconda generazione

Seconda dose di foto spia

La Peugeot 308 di seconda generazione sta continuando il suo sviluppo dopo le foto che avevamo già pubblicato qualche settimana fa. Il suo debutto è previsto per Francoforte 2013 o per Ginevra 2014

La vita del fotografo di auto può nascondere difficoltà e colpi di fortuna con la stessa facilità. A volte rimani ore intere al freddo senza vedere nulla. Altre volte, dopo che ti è passata davanti una Citroën Grand C4 Picasso, arriva anche un prototipo della seconda generazione della Peugeot 308, come potete vedere dalle foto nella galleria.

Le immagini sono state scattate durante una serie di test nell’Europa settentrionale, in un clima decisamente rigido. Come possiamo notare nonostante il pesante camuffamento ancora usato, si tratterà sempre di una hatchback compatta, forse sensibilmente più grande rispetto alla generazione precedente. Il suo design, per quanto nascosto, dovrebbe essere sempre quello della 208, capostipite del family feeling della casa francese per i prossimi anni. A parte questo, per il momento non ci sono notizie certe per quanto riguarda i motori. Tra le varie voci non confermate che girano nell’ambiente, è possibile che avremo a che fare con una gamma di meccaniche che punteranno all’efficienza e ai bassi consumi. Si pensa ad una serie di quattro cilindri con potenze da 90 a 160 CV, ma comunque la sportività non verrà messa nel dimenticatoio. Il top di gamma, infatti, dovrebbe essere un 200 CV, sufficiente a dare qualche bel brivido lungo la schiena.

Lo sviluppo della nuova 308, al momento, è ancora in una fase embrionale. C’è chi, ottimisticamente, pensa che potremmo vederla almeno in forma di prototipo già al Salone di Francoforte di settembre, ma è probabile che qualcosa di concreto farà la sua comparsa solamente tra un anno, alla nuova edizione di Ginevra.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Foto spia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati