Volkswagen Golf VII: arriva la trazione integrale 4Motion

Risparmio di carburante del 15%

Volkswagen rende finalmente disponibile la trazione integrale 4Motion per la settima generazione della Golf. L'unità in questione è disponibile per tutti gli allestimenti e solo per i propulsori a diesel da 105 e 150 cavalli
Volkswagen Golf VII: arriva la trazione integrale 4Motion

Finalmente Volkswagen amplia l’offerta intorno alla nuova Golf: infatti oltre ai modelli a trazione anteriore arrivati alla fine del 2012 saranno disponibili le versioni a quattro ruote motrici 4Motion. Continua in questo modo la lunga tradizione della casa automobilistica tedesca riguardo le vetture a trazione integrale. Basti pensare che la prima Golf 4X4 ha debuttato nel lontano 1986. Iniziamo subito col dire che la Golf si presenta come una delle vetture più efficienti e moderne nel suo genere: l’unità 4Motion pesa 1.4 kg in meno rispetto al modello precedente assicurando una maggiore maneggevolezza.

La trazione integrale è disponibile per tutti e tre gli allestimenti, ossia il Trendline, il Comfortline e l’Highline ma è un’esclusiva per i due propulsori a diesel offerti. Stiamo parlando del quattro cilindri da 105 cavalli e del quattro cilindri da 150 cavalli. Grazie alla 4Motion i consumi si attestano sui 4.5 litri ogni 100 km per il primo e 4.7 ogni 100 km per il secondo. Il risparmio rispetto alla trazione anteriore è del 15%.

Volkswagen inoltre mette a disposizione anche il sistema Start&Stop di serie e per le ruote i sistemi EDS e l’XDS, rispettivamente per il blocco dei differenziali su entrambi gli assi e sull’asse trasversale. Infine, è stato rilasciato anche il prezzo per il mercato tedesco: la trazione integrale 4Motion costerà 1.800 euro.

Fonte: netcarshow.com

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati