Volkswagen Golf 4Motion, trazione integrale e consumi ridotti

Grande efficienza ed equipaggiamento hi-tech

La nuova Golf 4Motion punta forte sulla riduzione dei consumi che sono stati migliorati del 15% rispetto al modello precedente. La trazione integrale offre alla vettura ancora più dinamismo e sicurezza. Si può scegliere fra tre allestimenti e due motorizzazioni, contando sempre un ottima dotazione di serie.

Nuovo arrivo in casa Volkswagen con la Golf 4Motion che fa va ad ampliare la gamma della nuova Golf con il debutto delle versioni a trazione integrale, a qualche mese di distanza dall’introduzione dei modelli a trazione anteriore. Era il lontano 1986 quando Volkswagen fece debuttare la prima Golf con trazione integrale, e oggi 27 anni dopo rinnova con orgoglio la lunga tradizione.

La nuova Golf 4Motion è dotata di un sistema di trazione integrale permanente tra i più moderni ed efficienti dell’intero settore automotive. Il nuovo sistema sfrutta una frizione Haldex di quinta generazione, e ha un peso inferiore di 1,4 kg rispetto alla versione precedente. Inoltre non ha bisogno di accumulatore di pressione e reagisce in modo estremamente rapido alle diverse condizioni di trazione. Dal punto di vista pratico si nota il coportamento dinamico della vettura e il notevole incremento della sicurezza attiva.

Proposta in tre diversi allestimenti (Trendline, Comfrotline, Highline) la Golf 4Motion è disponibile con due motorizzazioni turbodiesel TDI che si fanno apprezzare per potenza e per i consumi contenuti. I 4 cilindri common rail sono declinati nelle potenze da 105 e 150 CV, che fanno registrare consumi di 4,5 e 4,7 litri di carburante ogni 100 chilometri nel ciclo combinato.

Si tratta di dati che fanno segnare un deciso passo avanti per la Volkswagen Golf a trazione anteriore. Rispetto al modello 4Motion TDI precendente da 140 CV la nuova Golf 4Motion non solo ha aggiunto 10 CV ma ha ridotto i consumi di 0,8 litri ogni 100 km, ovvero il 15%.

Tra i plus della nuova Golf 4Motion c’è anche l’equipaggiamento di serie decisamente high-tech. La dotazione base comprende sistema Start&Stop, recupero dell’energia (così come nelle versioni a trazione anteriore), EDS sulle quattro ruote, differenziale elettronico a bloccaggio trasversale XDS per l’asse anteriore e posteriore, controllo elettronico della stabilizzazione, frenata anti collisione multipla, sette airbag, luci diurne, climatizzatore, alzacristalli elettrici, computer di bordo e display TFT con touchscreen.

Nuova Volkswagen Polo Da 119 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati