Bristol, a breve una supercar elettrica

Bristol, a breve una supercar elettrica

Per andare oltre i 320 km/h

E' da un paio di anni ormai che il costruttore inglese ci aveva promesso un veicolo elettrico ad alte prestazioni e l'attesa potrebbe finire tra qualche mese
Bristol, a breve una supercar elettrica

Dopo essere stato acquisito da Kamkorp Autokraft, parte del gruppo Frazer-Nash, il piccolo costruttore britannico Bristol ha dichiarato che la ditta era in brutte acque in quest’ultimo periodo. Nonostante queste brutte notizie però, sembrerebbe che il marchio storico di auto abbia intenzione di svelare tra non molto il suo proprio veicolo elettrico.

Secondo i nostri colleghi inglesi di Autocar, la nuova Bristol sarà una vettura ibrida plug-in che sarà mossa da quattro motori con batterie agli ioni di litio e un motore rotativo Wankel per una potenza massima pari a 400 cv. Sempre stando a questi rumors, la nuova supercar avrà un design che si ispirerà alla Giugiaro Namir Hybrid Concept, la quale poteva rivendicare una velocità massima di oltre 320 orari.

La tanto attesa supercar ibrida prodotta dalla ditta Bristol potrebbe essere presentata in occasione del Goodwood Festival of Speed 2013 il prossimo mese di luglio sebbene altre voci sostengano che l’auto in questione potrebbe essere svelata tra un paio di mesi in Inghilterra.

Per chi non lo sapesse, Bristol è una ditta automobilistica fondata nel lontano 1945 e la sua ultima supercar, la Fighter prodotta nel 2004, era mossa da un propulsore sviluppato in collaborazione con Chrysler. Speriamo che la piccola Casa d’oltremanica riesca a rinascere e a risplendere come una volta.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati