Smart Fortwo: foto spia della due posti, ma si pensa alla quattro

Si potrebbe chiamare Fortwo+2 e debuttare nel 2014

La Smart Fortwo è sempre stata l'auto ideale per la coppia. Piccola, compatta e veloce da parcheggiare. Se, però, si ha bisogno di qualche posto extra, allora nel 2014 potrebbe debuttare la Fortwo+2 a quattro posti

Piccola e compatta. Fin troppo, a dire il vero. La Smart Fortwo, se proprio bisogna trovargli un difetto, ha sempre sofferto per la mancanza di un vero spazio per qualche ospite extra. Del resto è stata progettata per essere una due posti da città, facile da parcheggiare e rivoluzionaria nel design. Così è stato per lungo tempo, anche se qualche tentativo per una quattro posti (la Forfour) è stato fatto. Ora la casa di proprietà di Daimler sta lavorando alla prossima generazione della Fortwo e pare che ci sia la fortissima idea di sviluppare anche una Fortwo+2, ovvero una versione quattro posti.

Sia chiaro, per il momento si tratta solamente di rumor, per cui potrebbe anche rivelarsi una falsa informazione. L’idea, comunque, si baserebbe sulla volontà di sfruttare il successo della Fortwo, senza andare così a creare una nuova auto ex novo che potrebbe non restituire i risultati commerciali sperati. Una Smart Fortwo+2, nelle intenzioni della casa, dovrebbe andare in diretta competizione con veicoli come l’Audi A1 o la misteriosa BMW Isetta di cui si è parlato recentemente.

Entrambe queste Smart dovrebbero mantenere la trasmissione a trazione posteriore, con posizionamento del motore nella parte inferiore della vettura. Sarà ovviamente aumentato il passo della Fortwo+2, così da rendere possibile l’aggiunta della seconda fila di sedili. Certo, non ci si starà larghissimi, ma se la casa tedesca riuscirà a coniugare la tradizionale compattezza delle sue auto con una capacità di quattro passeggeri, allora potrebbe rivelarsi un progetto destinato per lo meno ad un discreto successo. Voci di corridoio, tra l’altro, parlano anche di una possibile versione ibrida e danno quasi per scontata la creazione di un modello completamente elettrico.

Se tutto ciò si concretizzerà, dovremmo vedere qualcosa a partire dal prossimo anno.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Foto spia

Lascia un commento

3 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. kato

    7 Febbraio 2013 at 15:41

    In realtà sarà semplicemente come la IQ della Toyota.

  2. d-kaine

    1 Marzo 2013 at 02:32

    in realtà è un prototipo renault, infatti se notate bene i fari anteriori e posteriori sono di una twingo!!..ma chi li scrive sti articoli???

  3. Lorenzo V. E. Bellini

    1 Marzo 2013 at 08:55

    Caro, d-kaine, ti rispondo io, che sono colui che “scrive questi articoli”. Siccome ti interessa l’argomento, ti invito a cercare anche gli altri articoli che abbiamo curato, dove scoprirai come Renault e Mercedes (con il marchio Smart) stiano lavorando insieme per la creazione di una piattaforma comune per le piccole city car. Per questo motivo in questa fase dello sviluppo la prossima Twingo e le evoluzioni della Smart presentano aspetti estremamente simili, per poi evolversi nelle fasi successive. Ma immagino di non raccontarti nulla di cui non fossi già al corrente.

    Cordialmente

Articoli correlati