Volkswagen Golf R, nuovi dettagli su motore e prestazioni

Sotto al cofano un 2.000 TFSI con una potenza di ben 286 CV

Emergono nuovi dettagli circa le caratteristiche della prossima Volkswagen Golf R, versione sportiva della compatta di Wolfsburg. Il motore promette di unire una potenza considerevole ad un'ottima accelerazione ed emissioni di CO2 relativamente contenute

Pochi giorni dopo la rivelazione dei 270 CV della nuova Volkswagen Golf R Cabrio, cominciano ad emergere altri nuovi dettagli sulla nuova generazione del modello R. Proprio come la settima generazione della compatta tedesca, la nuova Golf R sarà costruita sulla nuova e tecnologica piattaforma MQB, che porterà sicuramente più agilità, leggerezza e un incremento delle prestazione generali. Il prossimo modello della gamma Golf R sarà inoltre dotata di un potente 2.0 litri TFSI, che potrà erogare una potenza di 286 cavalli e 280 Nm di coppia, dandole il primato della più potente Golf di sempre.

La poderosa potenza di questo motore sarà trasmessa alle quattro ruote motrici che utilizzano il piu recente Haldex AWD System, con un cambio a sei marce dotato di una doppia frizione. La VW sostiene che questo sistema permette una migliore maneggevolezza e un trasferimento di potenza più veloce ed equilibrato tra gli assi anteriori e posteriori. Inoltre la maggiore leggerezza della vettura porta a un rapporto peso/potenza notevole, che potrebbe far schizzare la vettura da 0 a 100 Km/h in appena 5 secondi, con una punta massima di 250 Km/h, ovviamente limitati elettronicamente. Il nuovo disegno dello scarico porterà a note molto più aggressive e forti.

Nonostante l’aumento di potenza, ci sarà un risparmio di emissioni CO2 oltre che un consumo minore di carburante rispetto al modello attuale. Aspettatevi di vedere la nuova Golf R a settembre al Salone di Francoforte, in cui potrebbe apparire al pubblico per la sua prima ufficiale.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati