Chevrolet Corvette Stingray Convertible, foto LIVE dal Salone di Ginevra 2013

Topless all'americana in Svizzera

Come da tradizione, Chevrolet ha scelto Ginevra per presentare la versione scoperta della sua Corvette: dopo la precedente C6, ecco la nuova Stingray Convertible

Chevrolet Corvette Stingray Convertible – Gli americani di General Motors hanno un programma ricco di impegni e di novità in questo inizio 2013: dopo aver presentato la nuova Corvette Stingray al North American International Auto Show, insieme al Z51 Performance Pack, GM svela in anteprima mondiale al Salone di Ginevra la Stingray Convertible.

Accanto alla versione coupé, la Convertible rimane sempre in linea con la filosofia delle cabrio Corvette senza nemmeno stravolgere minimamente le curve della Stingray. La scoperta di settima generazione è dotata di un meccanismo di apertura del tetto completamente elettronico che può essere aperto o chiuso fino ad una velocità massima di 50 km/h. Se vi trovate al di fuori dalla biposto, l’apertura o la chiusura della capote in tela può essere attuata anche mediante un apposito pulsante che si trova sulle chiavi.

Corvette ci tiene a sottolineare che nessuna modifica a livello di rinforzi strutturali è stata necessaria, nonostante l’auto abbia perso il tetto e che il più delle volte sia indispensabile irrigidire lo chassis per mantenere alto il livello di performances. In questo modo, la Convertible è simile (per non dire uguale) alla variante coupé con un rapporto peso/potenza invariato.

A livello di meccanica possiamo dire che la musica non cambia: sotto il cofano della Convertible è presente lo stesso V8 LT1 di nuova generazione con 450 cv e 610 Nm di coppia che consentono all’americana di scattare da 0 a 100 in meno di 4 secondi con una top speed ampiamente superiore ai 300 orari.

Entrambe le versioni sono attese nelle concessionari per fine anno.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati