Weber F1 FasterOne: una supercar perfetta

Weber F1 FasterOne: una supercar perfetta

Un cuore da 1200 cavalli

La Weber F1 FasterOne è una supercar equipaggiata con un potente V10 in grado di erogare la bellezza di 1200 cavalli. La vettura infatti può raggiungere una velocità massima addirittura superiore ai 400 km/h
Weber F1 FasterOne: una supercar perfetta

La Weber F1 FasterOne è una supercar dall’aspetto dinamico progettata da un team di ex ingegneri Sauber e BMW che è stata presentata alcuni giorni fa suscitando un notevole entusiasmo da parte degli appassionati. La vettura in questione infatti si presenta come la supercar più potente sul mercato e sarà prodotta a partire dal mese di aprile ad un prezzo che varierà a seconda delle rischieste del cliente.

Iniziamo subito col dire che la Weber F1 è stata realizzata tenendo conto di tutte le innovative soluzioni aerodinamica: basti pensare che il telaio è realizzato completamente in fibra di carbonio. Quest’ultimo inoltre è presente anche nel corpo vettura e addirittura nei dischi del sistema frenante. L’aerodinamicità è poi garantita dalla presenza di un alettone posteriore attivo che funziona come aerofreno. Completano il tutto i cerchi in lega da 10 pollici che montano pneumatici ad alte prestazioni Pirelli.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, sotto il cofano motore troviamo un propulsore V10 da 5.6 litri sovralimentato in grado di erogare una potenza superiore ai 1200 cavalli. Le prestazioni sono eccezionali: la vettura è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 2.5 secondi, da 0 a 200 km/h in 6.6 secondi mentre per lo scatto da 0 a 300 km sino richiesti 16.2 secondi. Infine la velocità massima dichiarata è superiore ai 400 km/h.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati