Citroën: a Shanghai il primo DS World

Citroën: a Shanghai il primo DS World

Una chiara strategia di internazionalizzazione

Citroen il 28 marzo ha inaugurato il primo DS World in Cina, precisamente nella città di Shanghai. Si tratta di una chiara scelta strategica dell'azienda francese da sempre interessata ad oppurtunità di investimento nei Paesi emergenti
Citroën: a Shanghai il primo DS World

Da un pò di tempo a questa parte, le maggiori case automobilistiche si stanno interessando particolarmente ai mercati emergenti. L’ultima in ordine di tempo è Citroen, che il 28 marzo ha inaugurato a Shanghai il primo DS World. Si tratta di una chiara strategia di internazionalizzazione da parte del costruttore francese che arriva dopo il lancio sul mercato asiatico della gamma DS con la DS3, DS4 e DS5.

Il flagship in questione si trova a Nanhing Road, una delle strade commerciali più importanti di Shanghai, dove i curiosi potrammo ammirare tutte le novità e l’eleganza Made in France. In particolare sarà in esposizione non solo l’intera gamma di vetture, ma anche una vasta scelta di prodotti marchiati DS come tessuti artigianali in pelle.

Al riguardo, Frédéric Banzet, direttore generale di Citroen ha dichiarato: ‘La Cina è il nostro mercato principale. Tra qualche mese, DS5 sarà prodotta localmente nella fabbrica di Shezhen, e lo stesso accadrà per i prossimi modelli DS. L’apertura del primo DS World a Shanghai precede quella di Parigi: è la prova del nostro impegno in questo Paese, in cui ormai siamo presenti da oltre 20 anni.’

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati