Audi RS6 Avant 2014: sportività e family-feeling

Audi RS6 Avant 2014: sportività e family-feeling

Fino a 305 km/h

La nuova Audi RS6 Avant è pronta per arrivare sul mercato. La station wagon in questione si caratterizza per le eccellenti caratteristiche tecniche e per il suo design dinamico e sportivo
Audi RS6 Avant 2014: sportività e family-feeling

Ormai è tutto pronto al lancio sul mercato della nuova fatica targata Audi, stiamo parlando della versione 2014 della RS6 Avant. Si tratta di una vettura progettata per soddisfare le esigenze di tutta la famiglia senza però dimenticare elementi sportivi e dinamici sia per quanto riguarda l’estetica che per le prestazioni tecniche.

Esteticamente infatti è difficile non fare caso alla nuova griglia anteriore a nido d’ape con bordo cromato oppure ai gruppi ottici a tecnologia LED dalla forma ad occhi di tigre. Il frontale inoltre presenta una nuova fascia paraurti che integra diverse prese d’aria e lo splitter anteriore. Nella fiancata invece notiamo le tre file di finestrini, le calotte degli specchietti retrovisori in alluminio ed i cerchi in lega della misura di 20 pollici. Al posteriore spicca l’estrattore che regola i flussi d’aria alle elevate velocità ed il nuovo impianto di scarico sportivo con due tubi di scappamento dalla forma ovale disposti nei lati.

All’interno dell’abitacolo troviamo rivestimenti in pelle Alcantara per la selleria e diversi dettagli cromati ed in alluminio sulla plancia e sui pannelli delle portiere. Non dobbiamo dimenticare il nuovo sistema infotainmant MMI Plus collegato ad uno schermo touch screen.

Sotto il cofano motore invece la vettura è equipaggiata con il potente V8 da 4.0 litri TFSI a iniezione diretta di benzina, che sviluppa ben 560 cavalli e 700 Nm di coppia massima. Con queste caratteristiche l’RS6 è in grado di passare dai 0 ai 100 km/h in appena 3.9 secondi mentre la velocità massima raggiungibile è di 305 km/h. Il propulsore in questione è abbinato ad un cambio TipTronic ad otto velocità, al sistema Start&Stop ed alla trazione integrale.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati