WP_Post Object ( [ID] => 68891 [post_author] => 17 [post_date] => 2013-04-25 08:36:23 [post_date_gmt] => 2013-04-25 06:36:23 [post_content] => "Un cavallo per ogni chilo per essere al vertie". E' in questo modo che Peugeot ha presentato martedì pomeriggio la scheda tecnica della sua 208 T16 Pikes Peak che gareggerà nella categoria "Unlimited" alla Pikes Peak e che si svolgerà il prossimo 30 giugno. Il bolide pazzesco di Sébastien Loeb è in grado di erogare una potenza massima di 875 cv per un peso di 875 kg. Questo rapporto peso/potenza, associato al sistema di trazione integrale e ad un aerodinamica estrema, consentirà alla leonessa di essere un'"arma letale". Si conosceva già da metà aprile il look di questa furia grazie a sei teaser che anticipavano le sue forme. Sebbene non si conosceva il suo potenziale, si era parlato di un output approssimativo di 850 cv. Una settimana dopo, il marchio di Vélizy ha finalmente reso pubblica la scheda tecnica della sua 208 T16 Pikes Peak. Il suo telaio tubolare è in acciaio mentre la carrozzeria è in fibra di carbonio e il suo V6 3.2 litri benzina eroga ben 875 cv, una potenza inaspettata. Situato in posizione centrale posteriore, il V6 da 875 cv è accoppiato ad una trasmissione sequenziale a sei marce con palette al volante. I cerchi in lega sono da 18 pollici e realizzati in magnesio in stile F1 mentre i dischi sono in carboceramica. Grazie ad una potenza degna di una Bugatti Veyron, la nuova Peugeot 208 T16 Pikes Peak è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 1.8 secondi, da 0 a 200 in 4.8 secondi e da 0 a 240 (la sua velocità massima) in soli 7 secondi. Per scoprire come questi dati tecnici si traducono in realtà, vi diamo appuntamento a fine giugno per vivere un'esperienza sensazionale. [post_title] => Peugeot 208 T16 Pikes Peak, è pronta la furia francese [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => peugeot-208-t16-pikes-peak-e-pronta-la-furia-francese [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2013-04-24 15:10:39 [post_modified_gmt] => 2013-04-24 13:10:39 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=68891 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Peugeot 208 T16 Pikes Peak, è pronta la furia francese

875 cv, 875 kg: 0-100 km/h in 1.8 secondi

Peugeot 208 - Il Leone ha da poco svelato la scheda tecnica della 208 speciale che Sébastien Loeb piloterà alla famosa corsa yankee Pikes Peak

“Un cavallo per ogni chilo per essere al vertie”. E’ in questo modo che Peugeot ha presentato martedì pomeriggio la scheda tecnica della sua 208 T16 Pikes Peak che gareggerà nella categoria “Unlimited” alla Pikes Peak e che si svolgerà il prossimo 30 giugno.

Il bolide pazzesco di Sébastien Loeb è in grado di erogare una potenza massima di 875 cv per un peso di 875 kg. Questo rapporto peso/potenza, associato al sistema di trazione integrale e ad un aerodinamica estrema, consentirà alla leonessa di essere un'”arma letale”. Si conosceva già da metà aprile il look di questa furia grazie a sei teaser che anticipavano le sue forme. Sebbene non si conosceva il suo potenziale, si era parlato di un output approssimativo di 850 cv.

Una settimana dopo, il marchio di Vélizy ha finalmente reso pubblica la scheda tecnica della sua 208 T16 Pikes Peak. Il suo telaio tubolare è in acciaio mentre la carrozzeria è in fibra di carbonio e il suo V6 3.2 litri benzina eroga ben 875 cv, una potenza inaspettata. Situato in posizione centrale posteriore, il V6 da 875 cv è accoppiato ad una trasmissione sequenziale a sei marce con palette al volante. I cerchi in lega sono da 18 pollici e realizzati in magnesio in stile F1 mentre i dischi sono in carboceramica.

Grazie ad una potenza degna di una Bugatti Veyron, la nuova Peugeot 208 T16 Pikes Peak è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 1.8 secondi, da 0 a 200 in 4.8 secondi e da 0 a 240 (la sua velocità massima) in soli 7 secondi. Per scoprire come questi dati tecnici si traducono in realtà, vi diamo appuntamento a fine giugno per vivere un’esperienza sensazionale.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati